SARONNO – E’ Simone Morandi il nuovo direttore sportivo del Fbc Saronno: la nuova dirigenza della società ha ufficializzato l’arrivo di Morandi, che in passato aveva lavorato al Busto 81 e che ha collaborato anche nella “rinascita” della Mozzatese. Si tratta di un diesse che gode di buon credito fra gli “addetti ai lavori” e che si è già messo all’opera per costruire il Saronno della stagione 2019-2020. Non semplice farlo non sapendo, per il momento, in quale categoria la squadra giocherà, ma l’intenzione è di creare un gruppo che sia competitivo anche nel caso vada a buon fine la richiesta di ripescaggio in Promozione presentata al comitato lombardo della Federcalcio. In verità le possibilità non sono molte, considerati i trascorsi del Saronno, reduce da due retrocessioni consecutive.

E’ per questo che il club del patron Paolo Galli sta cercando anche di tenere aperta un’altra possibilità, ovvero di dare vita ad una fusione con un club di categoria superiore: erano in corso trattative con il Fagnano ma a quanto pare non sono andate a buon fine.

11062019

9 Commenti

  1. vogliamo una categoria adatta per saronno, no la prima ne la promozione ! vogliamo entusiasmo e stadio con gente! svegliatevi se no che siete venuti a fare a saronno? anche preziosi compro la serie C!

    • Nello sport le cose si conquistano, non si comprano!
      La prime è categoria più che adeguata x una società che non esiste.

  2. Ma come anni fa, la prima catecoria era una schifezza, Saronno sempre città incredibile .

  3. Direi che la prima categoria sia più che meritata a Saronno ci sono tre settori giovanili e nessuna squadra che gioca i regionali…significa che in ragazzi migliori sono andati altrove a giocare

  4. Solita solfa, non cambia nulla, poi la prima categoria con nome Fbc, era meglio fermarsi solo per rispetto della storia.

  5. basta queste categorie siamo strastufiiii!!! saronno merita un po di rispetto! se non avete soldi andatevene!

Comments are closed.