SARONNO – Avrebbe dovuto essere smantellata in questi primi giorni del mese di agosto la centralina di rilevazione dell’Arpa di via Marconi, ma l’intervento è stato posticipato di un mese.

Nessuna marcia indietro dunque, soltanto un rinvio per motivi organizzativi è alla base della decisione di effettuare la rimozione della centralina Arpa ormai in disuso da tempo nel mese di settembre, subito al rientro dalle ferie estive.

Al posto della centralina, verranno realizzate, due colonnine per ricaricare le auto elettriche e relativi spazi per la sosta (grazie ad un accordo con Enel) e due parcheggi per il servizio di car-sharing gestito da E-vai.

A Saronno, la rilevazione del tasso di inquinamento dell’aria resterà quindi affidata soltanto alla centralina esistente e funzionante collocata su viale Santuario.

04082019

(nella foto: la centralina di via Marconi)