TURATE – SARONNO Come mai non c’è un delegato di Turato nel nuovo tavolo di monitoraggio dedicato all’ospedale di Saronno? E’ quello che si chiedono i delegati del Pd di Turate e Rovello Porro.

Ecco la nota integrale diffusa dal segretario Leonardo Calzeroni.

“Avevamo accolto molto positivamente la decisione di Regione e Ats d’istituire un tavolo di monitoraggio e programmazione, composto dai rappresentanti di tutti i Comuni del bacino del presidio ospedaliero di Saronno, per un confronto permanente su criticità, investimenti e prospettive del nostro ospedale.

Appare, tuttavia, del tutto incomprensibile che nella deliberazione del direttore generale che istituisce il comitato siano stati nominati i rappresentanti di tutti i comuni, compreso Ceriano Laghetto che appartiene alla provincia di Monza e Brianza, tranne il sindaco di Turate.

Ci auguriamo che si sia trattato di un mero errore materiale e, in tal caso, occorre che il direttore generale di Ats corregga la delibera. Diversamente, si tratterebbe di un’incomprensibile ed ingiustificata esclusione di cui deve essere data una spiegazione ai cittadini ed all’Amministrazione Comunale.

(foto archivio)

20082019