SARONNO – Maxi perdita d’acqua in via Caronni nel centro storico di Saronno, talmente tanta che a metà via si può udire quasi il rumore di una “cascata” che proviene dal tombino. A raccogliere le segnalazioni dei cittadini Alberto Paleardi, esponente di Italia viva ed a sua volta abitante nelle vicinanze. “Mi sono recato sul posto e tutto è subito parso chiaro, lo scroscio continuo parla di tantissima acqua che va persa. Evidentemente ci sono problemi ad una conduttura sotterranea anche se finora non si sono registrati allagamenti all’esterno. Non sono in tecnico ma tutto fa pensare che l’acqua finisca direttamente nella rete fognaria. Resta lo spreco di una risorsa importante come l’acqua, è come si ci fosse un idrante sempre aperto, a giudicare dal rumore”.

Prosegue Paleardi: “Ad indurmi a correre in via Roma, negli uffici dell’ex municipalizzata Saronno servizi anche la circostanza che chi frequenta la zona mi ha parlato di una perdita che andrebbe avanti da tantissimi tempo. Inaccettabile”. Saronno servizi non ha comunque fatto cadere nel vuoto la segnalazione di Paleardi annunciato che già oggi saranno effettuati lavori per capire l’origine del problema e porvi rimedio.

(foto: Alberto Paleardi indica il tombino dal quale proveniente il rumore della dispersione idrica)

31102019

5 Commenti

  1. I cittadini saronnesi a volte hanno atteggiamenti civici di difficile comprensione: perché rivolgersi a Paleardi per segnalare un perdita d’acqua quando era più semplice e costruttivo informare “per tempo” direttamente la Saronno Servizi?!
    INSPIEGABILE!

    • Non per contraddire l’autore del commento ma i cittadini saronnesi spesso segnalano agli enti interessati le anomale funzionalità dei vari servizi di pubblica utilità. Il problema è chi deve farsi carico spesso nicchia per svariati motivi e l’aggravante è quella di non avere a disposizione gli strumenti adeguati per un pronto intervento. L’eco mediatico a volte funge da stimolatore.

    • Perché perdersi una gustosa, quanto inutile sceneggiata? Chi non ricorda la rovinosa caduta subita dal “nostro” a causa della pavimentazione stradale danneggiata dall’apertura alle auto della ZTL?!?

  2. Condivido pienamente il commento precedente , ed aggiungo che il motivo di questo teatrino è ovviamente politico, spiegabilissimo con lo scopo di strumentalizzazione della notizia per ottenere visibilità , la quale non andrebbe ragionevolmente concessa !

Comments are closed.