LIMBIATE – E’ partito in via sperimentale questa settimana alla scuola Collodi di via Giotto a Limbiate, il progetto “Condividiamo tempo & solidarietà”, promosso dal comitato genitori Pace e dall’amministrazione comunale.

Grazie alla disponibilità dell’istituto Pace, il comitato genitori dello stesso comprensivo hanno potuto attivare un servizio di socializzazione e convivenza in orario extrascolastico, per favorire le famiglie che necessitano di accompagnare i propri figli a scuola prima del suono della campanella (dalle 7.30 alle 8.30) o di andarli a ritirare più tardi rispetto al termine delle lezioni (dalle 16.30 alle 18). Una sorta di pre e post scuola, insomma, ma gratuito e con le mamme che hanno confermato la loro presenza nella classe. “Si tratta senza dubbio di un progetto innovativo – ha spiegato il sindaco Antonio Romeo – che ci auguriamo possa rafforzare quell’idea di comunità che noi abbiamo, una comunità dove i cittadini si aiutano e sostengono reciprocamente laddove possono farlo”.

Per il momento sono una dozzina le mamme che hanno offerto il proprio tempo e altrettanti i bambini “iscritti” al servizio, durante il quale vengono proposte attività di gioco e conoscenza.

Grazie alla possibilità di lasciare i figli in luoghi sicuri prima e dopo l’orario di lezione, i genitori hanno modo di organizzare e conciliare al meglio i propri tempi di lavoro e in famiglia, “scambiando” il proprio tempo con quello di altri genitori: lo scambio e l’inclusione coinvolge così bambini e genitori, rafforzando così la rete e il tessuto sociale del territorio.

14112019