SARONNO – Truffe agli anziani, anche nel Saronnese tanti episodi e pure di recente e iniziative di prevenzione come quella che si è svolta nei giorni scorsi a Gerenzano. Ora da Regione Lombardia giunge un ok bipartisan ad una risoluzione contro le truffe agli anziani.

Via libera all’unanimità dalla Commissione affari istituzionali del Pirellone, presieduta da Alessandra Cappellari (Lega), alla proposta di risoluzione relativa alla prevenzione delle truffe agli anziani. Il documento, che ora andrà in consiglio regionale, impegna l’Aula di Palazzo Pirelli a istituire il mese per la prevenzione e il contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane, da individuarsi nel mese di ottobre in cui ricade la festa dei nonni (2 ottobre). E impegna l’assessore competente e la Giunta regionale a predisporre la realizzazione di uno spot di sensibilizzazione sulla prevenzione e contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane anche da mettere a disposizione di tutte le istituzioni che ne faranno richiesta; a realizzare un bando regionale, al quale possano accedere le emittenti televisive locali a diffusione provinciale; a realizzare opuscoli e materiale informativo da distribuire nei luoghi più sensibili; a far si che la trasmissione degli spot e la diffusione degli opuscoli avvengano nel ‘mese dell’anziano’ ovvero nel mese di ottobre in cui ricade la festa dei nonni.

Soddisfazione bipartisan fra i componenti della Commissione. Per la consigliera Carmela Rozza (Pd), su questo provvedimento “si è fatto un buon lavoro con l’unico fine, da parte di tutti, di aiutare gli anziani”. Della stessa opinione il consigliere leghista Francesco Ghiroldi: “Abbiamo fatto sintesi e il testo approvato è sicuramente migliorativo rispetto a quello di partenza”.

12122019