SARONNO – Sulla scia di una tradizione molto attesa dai saronnesi e ormai consolidata, il “Gruppo Amici di AVSI – Saronno”, insieme alla Comunità Pastorale Crocifisso Risorto di Saronno e alla comunità locale di Comunione e Liberazione, propone anche per quest’anno l’appuntamento con il Presepe Vivente.

Domenica 22 dicembre, in piazza Libertà, dalle ore 15, andrà in scena la rappresentazione della Sacra Natività con scenografie suggestive, personaggi in costume, rivisitazione di antichi mestieri e canti polifonici. Alle 15 il ritrovo presso Piazza Libertà, alle 15.30 la prima Sacra rappresentazione e alle ore 16.30 la seconda Sacra rappresentazione.

Oltre che porsi come gesto di memoria dell’avvenimento cristiano, il Presepe Vivente costituisce il gesto principale e più affascinante di un’iniziativa promossa per il 30° anno consecutivo da Fondazione AVSI che vede coinvolti, da Natale a Pasqua, migliaia di volontari in centinaia di iniziative in tutta Italia: la campagna nazionale di solidarietà “Tende 2019/2020”, che quest’anno è intitolata “Giòcati con noi. Generazioni nuove, protagoniste del mondo”.
La Campagna Tende di AVSI quest’anno sosterrà 7 progetti:
dal Libano all’Amazzonia, dalla Siria al Venezuela, dall’Italia al Mozambico, grazie anche al sostegno a distanza, la campagna propone quest’anno programmi e azioni che “cambiano” la geografia perché ci avvicinano a chi vive oltre oceano, oltre il Mediterraneo o anche solo in un’altra città, e quindi ci permettono di immedesimarci più facilmente in chi cerca di uscire da povertà, guerra, abbandono, per vivere in pienezza.

21122019