UBOLDO – Soldi strappati e disseminati a terra nella campagna uboldese: questo il singolare ritrovamento compiuto da passanti nei pressi della cabina del metano che si trova nel verde alla periferia del paese.

Qualcuno c’è andato probabilmente per una improvvisata festicciola, lasciandosi alle spalle bottiglie di birra e di spumante vuote, ed anche i segni di un falò o, più probabilmente, i resti di fuochi di artificio: il tutto probabilmente risale alla notte di capodanno. Davvero sconcertante pensare che qualcuno, per fare esplodere dei giochi pirotecnici, si sia messo a pochi metri dalla cabina del metano. E poi la banconete strappate in tanti pezzi, banconote da 10 euro (vere o false?) i cui resti sono stati sparpagliati sul terreno, chissà perchè. Una vicenda che sta incuriosendo i cittadini. Per il momento, la zona dove sono accaduti i fatti è particolarmente defilata, non è stato possibile chiarire i contorni di quanto è accaduto.

18012020

2 Commenti

  1. Visto che la vicenda sta incuriosendo i cittadini (lo dite voi), proporrei di interpellare i R.I.S. di Parma

Comments are closed.