MILANO – Coronavirus, è “saltata” l’abituale conferenza stampa delle 17 al Pirellone, sede di Regione Lombardia a Milano, per “verifiche sanitarie”. Lo fa sapere l’ente regionale. Si legge in un comunicato: “L’ufficio stampa della Regione Lombardia comunica che, poichè sono in corso alcune verifiche sanitarie su un dipendente regionale che ha avuto contatti con l’Unità di crisi che sta coordinando l’emergenza Coronavirus, in ottemperanza delle linee guida del Ministero della Salute, la conferenza stampa è annullata. Seguirà un comunicato con gli aggiornamenti della giornata”.

In mattinata Regione Lombardia aveva fatto il punto sui contagiati in territorio lombardo: “Nella notte è salito a 259 il numero delle persone contagiate da Coronavirus e, fra loro, ci sono anche quattro minori, di cui una bimba di quattro anni. Gli altri hanno due, 10 e 15 anni. Due sono già stati dimessi e gli altri due stanno effettuando gli accertamenti del caso”.

(foto: la sede di Regione Lombardia a Milano)

26022020