Home ilSaronnese Cislago Coronavirus a Cislago: lettera aperta del sindaco Cartabia ai cittadini

Coronavirus a Cislago: lettera aperta del sindaco Cartabia ai cittadini

507
1

CISLAGO – Dopo la scoperta del primo caso di positività al Coronavirus a Cislago, ieri, il sindaco Gianluigi Cartabia scrive ai cittadini. Ecco la sua lettera aperta ai cislaghesi.

Cari concittadini,

in questi giorni siamo di fronte ad un evento sanitario straordinario, mai affrontato prima sul nostro territorio comunale, uno stato di emergenza che riguarda non solo la nostra comunità, ma l’intera Nazione. Da poche settimane in Lombardia e, negli ultimi giorni, in tutta Italia, siamo costretti a modificare il nostro consueto stile di vita allo scopo di ridurre i contatti tra persone ed evitare raggruppamenti, adunanze e riunioni, al fine di diminuire la possibilità di trasmissione del virus, almeno fino al 3 aprile 2020 (fatto salvo nuove disposizioni).

E’ il momento di comportarsi con avvedutezza e coscienziosità, nell’intento di restare uniti per affrontare questa situazione straordinaria. Noi tutti, in questo momento, dobbiamo attenerci alle indicazioni comunicate dai canali ufficiali (Ministero della Salute, Regione Lombardia, Comune, etc.), al fine di ottemperare alle disposizioni fornite dallo Stato e da chi con competenza opera nella Sanità.

Come Primo Cittadino, insieme a tutta l’Amministrazione Comunale, resto fiducioso nel fatto che tutti insieme riusciremo a superare questa delicata fase, ribadendo il nostro supporto a tutta la cittadinanza.

Il sindaco

Gian Luigi Cartabia

07032020

1 commento

Comments are closed.