GERENZANO – Salgono a due le persone di Gerenzano positive al coronavirus. Ne dà notizia, per informare tempestivamente i cittadini, il sindaco Ivano Campi.

I dati odierni di Ats Insubria, comunicatimi per vie ufficiali, rilevano 3 casi di persone positive al Coronavirus riguardanti il nostro Comune. Uno dei casi si riferisce alla persona che già da fine febbraio 2020 era stata segnalata positiva al coronavirus: si tratta quindi della persona residente a Gerenzano ma domiciliata da tempo in altro Comune (a Tradate, ndr) e già da allora sottoposta alle relative cure dal personale sanitario di Ats.

Per gli altri 2 casi, si tratta di persone residenti e domiciliate a Gerenzano.

Il personale di Ats si è mosso prontamente per far fronte alla situazione, seguendo quanto previsto dal protocollo, per il paziente, per i familiari conviventi, per le frequentazioni del paziente.

Per ovvi motivi non verranno divulgati dati personali.

Si fa presente che i dati sono in aggiornamento continuo.

Dal 22 febbraio sono in contatto costante per i relativi aggiornamenti ed eventuali chiarimenti con i vari enti di riferimento, quali Ats Insubria, Prefettura di Varese e forze dell’ordine. Anche quest’oggi ho interloquito con vertici di Ats Insubria e Prefettura, che ringrazio per il loro lavoro e la disponibilità.

Ricordo a tutti l’importanza del rispetto scrupoloso delle disposizioni contenute nei decreti del presidente del Consiglio e da quanto diffuso dalle autorità sanitarie e Regione Lombardia orientate a limitare rallentare la diffusione del Coronavirus.

Vi chiedo di evitare inutili allarmismi, di continuare a vivere nella maggior serenità possibile, nel pieno rispetto di tutte le indicazioni delle quali la primaria è di non uscire di casa.

Ringrazio a nome di tutti i gerenzanesi, i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari e quanti stanno duramente lavorando per risolvere quanto prima questa situazione.

Con l’impegno di tenervi costantemente informati, porgo un caro saluto a tutti.

Il sindaco
Ivano Campi

14032020