SARONNO / ORIGGIO – Il sindaco di Origgio, Mario Ceriani, e la Giunta civica si sono dimezzati lo stipendio, il resto verrà utilizzato per comprare mascherine e materiale di protezione per i concittadini ed in particolare per i bambini.

Origgio, sindaco e Giunta si riducono del 50% l’indennità: “Coi fondi compreremo mascherine per i bimbi”

Intanto tornano i contagi, aumentano (ma con meno casi gravi ed anche con decessi rispetto ai giorni scorsi) in Lombardia, nel Varesotto, ed in zona a Saronno, Caronno Pertusella e nelle Groane.

Coronavirus, i contagi: Saronno ha ripreso la sua marcia verso l’alto

Intanto il sindaco di Solaro, Nilde Moretti, ha revocato l’ordinanza per la spesa in base alla data di nascita, in vigore per Esselunga e gli altri centri commerciali che sono presenti sul territorio comunale solarese.

Esselunga & c., a Solaro stop agli ingressi per data di nascita

Sport ai tempi del coronavirus, videointervista all’allenatore della Pallavolo Saronno, Gigi Leidi, ed alla capitana della under 12, Martina De Caro.

Chiacchierata con video-ricetta: Samuele Calzari prepara i dolcetti di cocco e cioccolato

Il Coro Alpe festeggia i settant’anni di attività dedicando alla città “Saron de sira”,

17052020

 

3 Commenti

  1. ma chi ha scritto ‘sto ariticolo? il sindaco é di Origgio, la foto del super é di Solaro ed i contagi riguardano Saronno. E sono tre cose differenti. Mah….

    • Eh già sono le notizie del giorno… un riassunto di tutto quello che è successo

  2. Il dott. Mario Ceriani sia d’esempio per tutti i sindaci del circondario, grazie dott. Ceriani per quello che ha fatto.

Comments are closed.