CARONNO PERTUSELLA – Tantissimi punti e risultato a lungo in bilico nella seconda partita di recupero della 2′ giornata del campionato di softball serie A1 con l’Mkf Bollate che ha comunque vinto anche la rivincita contro le padroni di casa della Rheavendors Caronno. Lunedì gara 1 era finita 0-8, questa sera le bollatesi si sono imposte 6-11. Per le altomilanesi una vittoria in rimonta, visto che all’inizio erano state le caronnesi del manager Argenis Blanco a portarsi in vantaggio, spinte dalle valide di Fiorentini e Marocchino e con il Mkf Bollate ben contenuto dalla lanciatrice di casa, Carlotta Salis. Ma il finale è stato di marca bollatese, con tante valide ed anche un fuoricampo di Elisa Cecchetti, dopo una breve sospensione per un intenso acquazzone. Incontro infinito, durato poco meno di due ore e mezza, e che si è giocato a porte chiuse per via delle norme anti-covid.

Recupero 2′ turno: Rheavendors Caronno-Mkf Bollate 0-8, 6-11; classifica: Mkf Bollate 875, Inox Team Saronno 833, Rheavendors Caronno 500, Bussolengo 167, Thunders Castellana 0.

(foto: alcune fasi del match)

28072020