ORIGGIO – “Al giorno 26 giugno scorso non c’erano ad Origgio persone con il virus covid‐19. Oggi, ci sono sei positivi, di cui anche un minore, e quattro persone sono sotto osservazione”. Lo annuncia il sindaco Mario Ceriani (che nella vita professionale è medico di base) rivolgersi ai concittadini.

Questo fatto desta preoccupazione ed è segno che il contagio sta riprendendo ad espandersi: è necessario  evitarne la diffusione.
Invito per ciò tutta la popolazione a rispettare rigorosamente il distanziamento personale di un metro e mezzo e le altre misure igieniche già note: mascherina, lavaggio frequente delle mani, e quant’altro indicato dalle autorità sanitarie. Voglio ricordare che il virus è sempre pericoloso per tutti, anche per i giovani, e le restrizioni ai nostri comportamenti, per quanto fastidiose, servono a  preservare la salute e a salvare la vita delle persone più
deboli.

Mi aspetto da tutti prudenza, collaborazione e senso civico.

Il sindaco 
Mario Angelo Ceriani


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

15092020

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.