SARONNO – E’ andata male alla giovane romena che si è presentata in corso Italia, lo scorso fine settimana, per fare shopping nei negozi dell’isola pedonale: non aveva problemi di budget, tanto la carta credito che stava usando era di provenienza furtiva. Era stata rubata poco prima ad una saronnese, che quando se n’è accorta ricevendo le notifiche di spesa provenienti da un negozio del centro, nel tardo pomeriggio di sabato, ha subito avvisato i carabinieri. Sul posto si è precipitata una pattuglia della locale Compagnia, e per la precisione del locale Nucleo operativo radiomobile, il cui equipaggio ha provveduto a fermare la donna straniera in un esercizio commerciale.

La romena, che non ha opposto resistenza, è stata portata al comando per accertamenti, è stata verificata la provenienza furtiva della carta di credito (prontamente recuperata) ed è stata quindi denunciata a piede libero.

(foto: una pattuglia dei carabinieri in centro città)

21092020

1 commento

  1. Poi magari uno non fa lo scontrino di un caffè e va in galera, gli confiscano qualsiasi bene, e condannano anche il cane

Comments are closed.