CISLAGO – Ancora un dato di crescita ma meno “brutale” del recente passato, per quanto riguarda i casi di positività al coronavirus sul territorio di Cislago dove, come in molto altiri centri della provincia di Varese, ultimamente si è assistito ad un incremento notevole. Nella giornata odierna, facendo riferimento ai dati diffusi nel tardo pomeriggio da Regione Lombardia, si segnalano altri +18 casi, per un totale dall’inizio della pandemia di 423. 

Cislago: 423 (405)

Incrementi anche a Origgio. Nuovi casi anche a Caronno Pertusella e a Gerenzano. In salita anche Cogliate e Ceriano Laghetto. Nelle Groane continuano a salire anche Limbiate, Cesano Maderno e la piccola Barlassina.

Oggi sono stati +2755 i nuovi casi fra Varesotto, Comasco e Brianza. In provincia di Varese si sfiorano ancora i mille casi.

In Lombardia tamponi effettuati oggi sono 52.712, i nuovi positivi 8.180. Il rapporto è pari al 15,5 per cento. I guariti/dimessi sono 1.615. Elevato anche oggi, purtroppo, il numero dei decessi: oggi in Lombardia sono stati +152 mentre i nuovi ricoveri in terapia intensiva sono stati +56, in altri reparti +225.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: una immagine del centro di Cislago)

11112020