CERIANO LAGHETTO – L’iniziativa è portata avanti da Alfonso Bassani e da tutto lo staff dell’Alter Ego, bistrot di piazza Diaz: il ristoratore ha deciso di riaprire il 4 dicembre qualsiasi siano le nuove disposizioni governative. Ma non lo farà in silenzio, anzi, ha deciso di annunciare la propria scelta direttamente al presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte, inviandogli una cartolina storica di Cogliate, dove risiede.

Si legge sul retro della cartolina con le immagini storiche del paese: «Caro Giuseppe, saluti dal “ridente” paesino di Cogliate ove ho trascorso questi mesi di “vacanza forzata” per ringraziarti, poiché ho potuto dedicare tempo a me stesso ed alla mia famiglia, ma ora, ahimè, viste le tante promesse ma i pochi ed insufficienti aiuti, mi vedo costretto, insieme al mio staff, a prendere una decisione forte! #ioaproil4dicembre indipendente, poiché (nel caso) preferiamo morire di covid a testa alta, piuttosto che di fame a testa bassa! Cordiali saluti, un piccolo imprenditore ventennale della ristorazione».

Venerdì dunque l’Alter Ego riaprirà i battenti per il servizio serale, qualsiasi siano le decisioni governative e qualsiasi sia il testo del nuovo Dpcm del 3 dicembre.

29112020

3 Commenti

  1. Badta che si applichino le regole uguali per tutti . O aprono tutti o va sanzionato. Punto.

Comments are closed.