SARONNO – Stamattina la città degli amaretti e l’intero comprensorio, dalle Groane al Saronnese, si è svegliato avvolto nella nebbia. Con i tetti ancora bianchi per la spruzzata di neve di ieri mattina la nebbia, decisamente fissa e tanto estesa da arrivare fin nel cuore della città, ha creato un’atmosfera davvero unica che non si è diradata nemmeno con l’avanzare della mattinata.

Al momento non si sono registrati problemi anche se, in orario di punta, e malgrado la riduzione di mezzi legati all’emergenza sanitaria qualche rallentamento non è mancato.

Secondo le previsioni la nebia dovrebbe sparire intorno a mezzogiorno quando le temperature passeranno dai valori negativi della mattinata ad un 2 gradi. Le nuvole la faranno da pdrone fino alle serata quando intorno alle 21 si potrà registrare un po’ di pioggia debole fino a mezzanotte.

(per le foto della nebbia dei diversi punti di Saronno, dalla Monza Saronno al quartiere Prealpi senza dimenticare il centro storico si ringraziano i nostri lettori)

1 commento

  1. Quando la smetteremo di chiamare Saronno la città degli amaretti quando sono parecchi anni che la produzione é stata trasferita altrove !!!!!!!

Comments are closed.