Home Covid Turatese in visita ai parenti a Saronno: l’ultima multa della zona arancione

Turatese in visita ai parenti a Saronno: l’ultima multa della zona arancione

3416
3

SARONNO – “Sto andando a trovare i miei parenti di Saronno”: così un 23enne di origine marocchina ha risposto agli agenti della polizia locale che, qualche giorno fa, l’hanno fermato nei pressi dello scalo ferroviario di piazza Cadorna. Il ragazzo stava procedendo sulla propria bicicletta elettrica e quando ha visto la pattuglia che gli intimava l’alt. Dai documenti i vigili hanno saputo che era residente nella vicina Turate e quindi gli hanno chiesto come mai fosse a Saronno per cercare di capire se la sua presenza rientrasse tra i casi consentiti.

Purtroppo non era così. Le visite ai parenti, per giunta fuori comune, non sono permesse in zona arancione. Così con grande sorpresa del 23enne gli è stata notificata una sanzione da 400 euro. L’importo da versare scenderà a 280 euro se pagherà il dovuto entro 5 giorni.

Nelle ultime settimane erano stati sanzionati anche 5 amici che si erano dati appuntamento per una grigliata nella zona di viale Rezia, essendo però tutti residenti in comuni diversi da Saronno anche per loro è scattato il verbale.

3 Commenti

  1. Quindi in definitiva quante sanzioni sono state fatte dalla Polizia Locale in questo periodo di lock down si potrebbe sapere?
    Perché il sindaco Airoldi non lo comunica alla cittadinanza?

    • Da quando queste informazioni vengono date dal sindaco?
      Forse ci siamo abituati male dall’eccesso di comunicazioni dal sindaco precedente?

  2. E ti sta bene! Le regole si rispettano ancor piu’ quando servono a fermare contagi e morti.
    Lombardia oltre 25.000

Comments are closed.