GROANE – Si è concluso nei giorni scorsi a Lentate sul Seveso, in località laghetto Mirabello, il progetto di monitoraggio e salvataggio della piccola colonia di bufo bufo, rospi comuni, presente nel Parco delle Groane effettuato dalle nostre Guardie Ecologiche Volontarie.

Proprio ieri le Gev hanno inoltrato alla stazione sperimentale della Regione Lombardia la scheda riassuntiva di una operazione durata due settimane e che ha interessato 15 volontari. Domenica 21 febbraio erano state posizionate le reti, tutte le sere almeno una Gev le ha controllate fino al 13 marzo, giorno della chiusura del progetto 2021.

I dati inseriti nella scheda sono relativi ai soli anuri che provengono da nord e devono attraversare la strada provinciale per arrivare allo stagno. Rispetto all’anno 2019 (nel 2020 causa lockdown il monitoraggio non è stato completato), quando transitarono 21 maschi e 3 femmina di bufo bufo e 48 dalmatine, nel 2021 abbiamo trasferito 10 maschi e 1 femmina di bufo bufo più una dalmatina.

“Abbiamo constatato  – commentano i volontari – che la maggior parte dei rospi e delle dalmatine arrivano sempre più attraverso il bosco da ovest dove non devono attraversare nessuna strada. Meglio così”.

(in foto: i volontari Gev posizionano le reti per salvare i rospi dalle strade)

20032021

1 commento

  1. Ricordo la sigra Crespi (fondatrice delle cascine orsine) che parlava del silenzio innaturale delle risaie dopo lo sterminio delle rane coi pesticidi.

Comments are closed.