CISLAGO – Stefano Calegari della lista civica Ies oggi ha stravinto le elezioni amministrative di Cislago. Per Calegari, già giovanissimo sindaco del paese per un decennio negli anni novanta, una affermazione già chiara poche decine di minuti dopo l’inizio dello scrutinio, era avanti in tutte le sezioni. Alla fine ha ottenuto 1917 voti, ovvero il 41.77 per cento delle preferenze dei cislaghesi.Secondo posto, che vale due posti in consiglio comunale, per il sindaco uscente, il leghista Gian Luigi Cartabia che si è fermato a 1025 voti, ovvero il 22.34 per cento, Terza, di pochissimo, Debora Pacchioni, della lista di centrosinistra Cislago in Comune: 983 voti per il 21.42 per cento; e quarto posto per Uniamo Cislago di Luciano Lista con 515 voti, abbastanza per ottenere un posto in consiglio comunale. I voti validi sono stati 4441, quelli nulli 12’, le bianche 25, le “contestate” 3. In totale i votanti sono dunque stati 4589 ovvero il 54.62 per cento degli aventi diritto che erano 8402.

La suddivisione dei seggi nell’assemblea civica prevede oltre al sindaco, 8 posti per la maggioranza; 2 posti per la lista di Cartabia, ed uno a testa per Pacchioni e Lista.

(foto: il nuovo sindaco, Stefano Calegari)

04102021