CERIANO LAGHETTO – Vai a comprare droga nel bosco? Il vicesindaco ti manda una cartolina di Natale, dicendo di smetterla: Dante Cattaneo le pensa davvero tutte per bloccare lo spaccio di droga nei boschi della zona

Ora, dunque, sono in arrivo “cartoline di Natale” a tutti quelli che si fermano per comprare le cocaina dopo il crossodromo. “E’ l’ultima zona di spaccio take-away, quello dopo il crossdromo, in via Sole delle Alpi al confine con Cesano Maderno. Dopo avere liberato l’ex bosco della droga ci concentreremo sempre più su questo punto dove i pusher maghrebini consegnano coca ad incauti automobilisti drogati che inchiodano rischiando incidenti riepiloga Cattaneo – Ringrazio carabinieri e polizia locale che negli ultimi mesi stanno moltiplicando gli sforzi con posti di blocco, patenti ritirati e blitz. È una piccola piazza di spaccio, ma molto difficile da estirpare perché collegata anche con tunnel sottorranei ad altri punti di spaccio in territorio di Cesano Maderno e Cogliate”.

Continua il vicesindaco: “Abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti: mandatemi in privato informazioni utili, targhe complete con giorni e orari di avvistamento. Sarà mia cura fare pervenire a questi soggetti indesiderati sul nostro territorio i miei particolari auguri di Natale”.

(foto: Dante Cattaneo nella zona nei pressi del crossomodro dove talvolta si posizionano gli spacciatori)

19102021

7 Commenti

  1. Sei un grande! da un tuo non elettore, ma su questa battaglia ti stimo dall’inizio

  2. Mi spiace leggere commenti “contrari” o “ironici”. Il buon senso e l’impegno che viene messo in campo per questa lotta è un bell’esempio e la comunità dovrebbe unire le forze e gli sforzi nel ripulire un territorio così bello da persone così spregevoli. L’unione ha sempre fatto la forza, sia nel bene che nel male… che vinca il bene, no?

Comments are closed.