SARONNO – Riceviamo e pubblichiamo integralmente la lettera di Adele Legnani saronnese che dedica un ringraziamento al reparto di Polichirurgia e Ortopedia al secondoa piano padigione rosso dell’ospedale di Saronno.
“Lo scorso 3 novembre, a causa di una caduta accidentale in casa, che mi ha causato la lussazione della spalla e la rottura del braccio destro, i bravissimi volontari della Croce Rossa di Saronno, mi hanno trasportato al nosocomio cittadino, riservandomi mille premure nonostante i lancinanti dolori che stavo provando.
Arrivando in pronto soccorso, dove sono rimasta per 2 giorni in attesa dell’esito del tampone, degli esami diagnostici e del necessario intervento chirurgico, ho trovato il personale estremamente disponibile, molto professionale, educato e con un incredibile umanità che ha saputo alleggerire, per quanto possibile, un momento di preoccupazione e di dolore. Anche dopo l’intervento di riduzione della frattura con l’inserimento di 3 placche e il trasferimento nel reparto di Ortopedia, mi sento in dovere di dover ringraziare tutti, dai medici alle infermiere per le apprezzate e continue attenzioni ricevute; piccoli e grandi gesti in grado di fare la differenza quando ci si trova ad affrontare momenti di difficoltà. Non faccio nomi così da non dimenticare nessuno.
Sento spesso parlare delle difficoltà del nostro storico ospedale saronnese, ma per quanto mi riguarda posso solo dire una cosa. Grazie a tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.