COSENZA – E’ finita l’avventura del saronnese Marco Zaffaroni sulla panchina del Cosenza calcio, nel campionato di serie B. La comunicazione del divorzio è giunta questo pomeriggio da parte del club calabrese.

La società Cosenza Calcio comunica di avere sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra Marco Zaffaroni. Contestualmente viene interrotto il rapporto di lavoro con il collaboratore tecnico Simone Pietro Moretti e il preparatore atletico Andrea Curzi. Al tecnico, che ha collezionato 17 panchine in rossoblù e allo staff, vanno i più sentiti ringraziamenti per il lavoro svolto. La seduta di allenamento sarà affidata all’allenatore in seconda Antonio Gatto, fino all’insediamento del nuovo tecnico che sarà ufficializzato nelle prossime ore.

Il Cosenza veleggia nelle zona di bassa classifica del campionato cadetto, al sedicesimo posto su venti.

Da giovane calciatore ha giocato nel Fbc Saronno, poi in serie A nel Torino, e quindi molte esperienze in serie B e serie C1. A seguire la carriera di allenatore, tra l’altro alla Caronnese, al Monza mentre nella scorsa stagione ha raggiunto i playoff di serie C con l’Albinoleffe.

06122021