SARONNO – “Oh rega, famo ‘na raccolta fondi e je regalamo du fuli?” così e con lo screenshot delle offerte sul web per luci di Natale le bimbe di Fagio, profilo instagram che ironizza sulla quotidianeità saronnese entra a gamba tesa nell’ultima polemica cittadina le luminarie assenti o quanto meno in ritardo in città.

Due i meme realizzati per commentare il fatto che passata l’Immacolata la città di Saronno sia una delle poche senza luci di Natale con solo l’albero di Natale in piazza ad “accendere” il centro.

Il primo è quello che lancia l’idea di una raccolta fondi per comprare fili di luci da posizionare in città. Il secondo parte dalle dichiarazioni dell’assessore al Commercio e Bilancio Mimmo D’Amato sull’albero di Natale. Determinate l’immagine con l’albero di Natale con fiocchi rossi e luci azzurre di qualche anno fa con scritto “Vorrei” e accanto lo scatto condiviso dal Comune di quello di quest’anno con soli fili di luce gialla che mancano in alcuni punti e la scritto “ma non posso”.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

4 Commenti

  1. In questo periodo storico in cui le nostre libertà sono messe completamente in discussione, fare ironia sulle luminarie natalizie è una priorità assoluta!

Comments are closed.