SARONNO – Entrerà nel vivo stamattina con la messa solenne alle 10 in Prepositurale la patronale di Saronno. Come tradizione durante il Gloria sarà incendiato il pallone.

A presiedere la messa solenne sarà monsignor Antonio Barone che ricorda i suoi 65 anni di sacerdozio. Al termine della cerimonia un momento di festa alla vicina sede parrocchiale della Giovanna D’Arco.

Ieri pomeriggio, alle 17, si è tenuto l’incontro (raccontato da Andrea Ceriani qui) con il cardiale Ernest Simoni la cui esemplare vita ha portato Papa Francesco a definirlo “martire vivente” ed annoverarlo nel 2016 nel Collegio Cardinalizio. “Il porporato albanese – si legge nell’annuncio dell’evento – si è fatto pellegrino nei suoi 93 anni con grande desiderio di visitare visita alla nostra città di Saronno per portare la sua testimonianza e per aiutarci a crescere nella fede e confidare nella potenza della preghiera che può tutto”.

(per le foto si ringrazia il nostro lettore Francesco)


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn