SARONNO – Si è spento oggi all’età di 93 anni Piero Angela, il più celebre dei divulgatori scientifici italiani. “Buon viaggio papà”, ha scritto Alberto Angela sui suoi profili social annunciando la scomparsa del padre.

Era nato a Torino il 22 dicembre del 1928 ed è stato giornalista, saggista e conduttore televisivo. Il suo nome, in Italia, ha sempre fatto rima con competenza, garbo e conoscenza. Anche di argomenti complessi che lui riusciva a rendere accessibili al grande pubblico con un racconto facile da comprendere e avvincente.Nel 1989 è stato tra i fondatori del Cicap, associazione per il controllo sulle pseudoscienze, nata per promuovere l’educazione scientifica e lo spirito critico, nonché per indagare sull’effettiva esistenza dei presunti fenomeni paranormali. Non ha mai smesso di lavorare e impegnarsi, andando in onda con i suoi programmi anche in tempi decisamente recenti e partecipando ad eventi e incontri, anche a Torino.

Ecco alcuni dei commenti di saronnesi e autorità condivisi sui social

Attilio Fontana presidente di Regione Lombardia

Che grande dispiacere! Piero Angela ci ha lasciati. Un professionista unico nel suo genere. Un divulgatore in grado di spiegare a tutte le generazioni, in maniera semplice e allo stesso tempo puntuale, la scienza e i fenomeni che da essa dipendono. Lo ricorderemo sempre con grande affetto. Da parte mia e della Regione Lombardia le più sentite condoglianze ai suoi familiari e ai suoi cari. Riposa in pace.

Franco Colombo

Partito per il Tuo Viaggio più incredibile. Addio #PieroAngela

Lorenzo Guzzetti

Un grande italiano

Ambrogio Mantegazza

Una pietra miliare della storia e della televisione italiana per tutti!


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram de ilSaronno.
Per Whatsapp aggiungere il numero + 39 3202734048 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”
Per Telegram cercare il canale @ilsaronnobn o cliccare su https://t.me/ilsaronnobn

2 Commenti

  1. Padre che aiutò molti ebrei, uomo di scienza … Di lui ricordo su tutte questa frase “Bisogna avere sempre una mente aperta, ma non così aperta che il cervello caschi per terra»

  2. Suo padre giusto tra le nazioni , lui un grande uomo prima che grande divulgatore scientifico…. Che famiglia… Rip

Comments are closed.