x

x

SARONNO – Saronno capitale della politica italiana per una sera: la riunione provinciale della Lega, il primo incontro di Salvini con i militanti dopo le elezioni, ha richiamato tutti i giornalisti politici.

Telecamere e macchine fotografiche hanno assediato l’auditorium Aldo Moro in viale Santuario fin dalle 20.

Ad essere intervistati prima i militanti alcuni critici ammettendo a fronte delle domande della stampa e poi i vip dal sindaco di Gallarate Andrea Cassani ai neo eletti Stefano Candiani e Massimiliano Romeo.

Ingresso in un auto con vetri oscurati per il segretario federale Salvini, attesissimo anche alla luce del punto stampa rinviato all’ultimo minuto. Presente anche il presidente Attilio Fontana.

E i militanti di Saronno? Per loro, compreso il notissimo Elio Fagioli, ingresso anticipato per dribblare i giornalisti. Presente anche una delegazione di Cislago con ex assessore Luca Dosso e Lucia Castelli. Leggermente in ritardo l’arrivo di Giancarlo Giorgetti.

3 Commenti

  1. Offtopic Sigra Giudici, è vero che i giornalisti “di strada” hanno lo stipendio agganciato a quanto e quando riescono a fare parlare l intervistato?

  2. Sarebbe più appropriato dire”Salvini il primo incontro coi militanti” a porte chiuse e aggiungere … per il declassamento finale di un leader.

  3. l’incontro era talmente importante che la stampa e i media nazionali non ne hanno parlato!!!!!!

Comments are closed.