A tre anni dalla tragedia, il ricordo di Ceriano per i Martiri di Odessa

CERIANO LAGHETTO – Il 2 maggio, una data senza troppo significato per molti, ma molto sentita a Ceriano, dove, ormai da qualche anno, si ricordano i Martiri di Odessa, tanto le vittime dell’olocausto della popolazione ebrea ucraina del 1941, quanto i caduti della strage del Palazzo del sindacato di Odessa del 2014, avvenuto proprio il 2 maggio di quell’anno. Tra i presenti, oltre al sindaco Dante Cattaneo ed all’assessore Marina Milanese, i rappresentanti dell’associazione Ottavo Continente – che regalarono a Ceriano il monumento attorno al quale si è pregato ieri sera -, un sacerdote ortodosso della chiesa di Milano e rappresentanti delle Forze dell’Ordine, oltre che semplici cittadini e qualche curioso. Il monumento è stato disegnato dallo scrittore e artista Nicolai Lilin, celebre nel Mondo per il libro Educazione Siberiana e amico di Ceriano da tanti anni, che domenica, in occasione della Fiera di Primavera, sarà in paese per la presentazione del libro Favole Fuorilegge. L’iniziativa invece è tutta cerianese, una singolarità in Italia. Tre anni fa, l’idea di intitolare una piazza ai Martiri di Odessa fece storcere il naso all’ambasciatore ucraino in Italia. E anche della Prefettura che cercò, senza particolare successo, di bloccare l’intitolazione. Il caso ebbe una risonanza mediatica nazionale ed internazionale, con tanto di servizi sulle televisioni russe. Servizi delle televisioni che non sono mancati nemmeno ieri, visto che nella stessa serata, Russia Today (canale satellitare diffuso in tutto il Mondo) ha riferito la notizia. Vedremo se anche questa volta non mancheranno le polemiche.

03052017

2 Resposte a A tre anni dalla tragedia, il ricordo di Ceriano per i Martiri di Odessa

  1. Anonimo

    04/05/2017 a 7:01 am

    ricordare vicende così lontane da noi e poi dimenticarsi di Stazzema, delle foibe, di Marzabotto… Cattaneo si studi la storia italiana, le altre cose le lasci agli ex sovietici.

    • Anonimo

      05/05/2017 a 11:06 am

      Di fronte al piazzale dei Martiri di Odessa abbiamo il piazzale delle Foibe a Ceriano Lahhetto. Si informi.