Home Ceriano Laghetto Festa di primavera a Ceriano: grande successo e tante premiazioni

Festa di primavera a Ceriano: grande successo e tante premiazioni

126
0

CERIANO LAGHETTO – Allegria, curiosità, divertimento, interesse, intrattenimento, gusto, sono solo alcuni degli ingredienti che hanno fatto grande l’edizione 2018 della Festa di primavera a Ceriano Laghetto. Una giornata baciata dal sole che ha riversato per le vie del centro qualche migliaio di persone, fin dal mattino, con la partenza della Straceriano e poi per tutto il pomeriggio inoltrato, con le innumerevoli proposte distribuite in varie zone del centro. Il “Giardinone” si è trasformato in una specie di Luna park per i più piccoli, che accanto alle giostrine abituali hanno trovato anche attrazioni di grande coinvolgimento, con la possibilità persino di un giro a cavallo o di un incontro ravvicinato con i rapaci o gli animali della fattoria. Tante le bancarelle di espositori con prodotti di qualità, dai salumi ai formaggi, dall’artigianato all’hobbistica, dall’abbigliamento agli accessori, alle curiosità.

Tante le esposizioni, di vario genere, nelle sale del Comune, in biblioteca, all’arengario, nelle strade del centro, nelle piazze; tanti i momenti di intrattenimento, con la musica e il canto, le presentazioni di libri, i laboratori per piccoli e grandi. Un programma ricchissimo ma ben distribuito nell’arco della giornata e negli spazi, in grado di accontentare ogni fascia di pubblico e di offrire una proposta valida per tutti i tantissimi visitatori. “E’ stata una giornata semplicemente eccezionale – ha commentato il sindaco Dante Cattaneo – Per garantire il successo di un evento ci vuole passione, amore per il proprio paese e tanto, tanto lavoro dietro le quinte. Grazie di cuore a tutte le associazioni, ai volontari e al personale coinvolto, nessuno escluso! Mi piace pensare che, a fine giornata, dopo un accenno di temporale, anche l’Arcobaleno abbia voluto farci l’inchino…”. Nel corso del pomeriggio, come previsto nel bando pubblico, sono state consegnate le borse di studio comunali.

Per gli alunni usciti dalla 5′ della primaria, oggi in prima della secondaria, i premi sono stati assegnati a Sara Cattaneo, Rim Dada, Silvia Fiammeni, Leonardo Benzoni, Martina Sarto, Gaia Di Noto e Alessandro Turconi. Per gli alunni usciti dalla 3′ secondaria di primo grado, ora in prima superiore, premiati Elisa Basilico, Gianluca Cappellini, Ossama Chafi, Noemi Urso ed Eva Trovò. Nell’Arengario “Cesarino Monti”, in piazza Diaz, dopo le esibizioni musicali sono stati premiati anche i vincitori del concorso musicale associazione” La città sonora”: primo posto per Francesca Purice, secondo per Fabio Falcone, terzo per Jacques Beatrice. Infine, per il concorso “Primavera nell’arte”, vincitore categoria piccoli pittori, Ylenia Piao, categoria pittori esordienti Salvatore Famà, categoria pittori per hobby Jenni Villa, premio speciale alla classe 2′ C (alunni di 8 anni) con l’insegnante Maria Mollica, per l’originalità del supporto, Anita Fatiga di 11 anni, per la centratura del tema, Rossella Simbula, di anni 9 e per originalità asilo nido-scuola dell’infanzia “Papaciotti” con bambini di 25/36 mesi. “E’stata una giornata spettacolare, piena di divertimento, sport e cultura che abbiamo passato tutti insieme in armonia grazie ad un forte spirito di squadra e alla collaborazione di volontari ed associazioni. La soddisfazione più grande è stata vedere la partecipazione e l’apprezzamento della gente che ha aderito con grande entusiasmo a questa manifestazione” commenta l’assessore alla Cultura, Romana Campi.

10052018