UBOLDO – Vandali scatenati al parco comunale di Uboldo: l’altra notte, si pensa, qualcuno si è scatenato danneggiando i giochi per i bambini che erano rimasti funzionanti dopo precedenti raid teppistici, con automobiline e motociclette “a molla” che sono state letteralmente strappate dalla base e rese inutilizzabili. Non è tutto, come denunciato da alcuni cittadini sul web: c’è chi ha sparpagliato immondizia d’ogni genere ovunque, c’eran a terra cartacce ed anche pericolose bottiglie in vetro.

Non è finita qui: impossibile non notare a terra anche escrementi canini (l’accesso al parco con i cani sarebbe vietato) che sono stati gettati ovunque. Insomma, uno scenario ad hoc per tenere lontani i destinatari di quell’area del parco comunale, ovvero i bambini e le loro famiglie, e che sta suscitando l’indignazione da parte di tanti uboldesi.

(nella foto tratta da Facebook: l’area giochi del parco comunale di Uboldo presa di mira dai teppisti)

04062018

9 COMMENTI

  1. Benvenuti in Italia, dove per “divertirsi” si distruggono i giochi per bambini.
    Chissà quale enorme divertimento, ma chissà vergogna si porteranno dietro tutta la vita gli autori di questo gesto. Costruite nella vita, non distruggete.
    Telecamere mobili nei punti caldi e individuazione dei responsabili. Ormai siamo in guerra contro i vandalismi e serve rispondere duramente.

  2. Poveri idioti! Nascono idioti, crescono idioti e muoiono nell’idiozia.
    Ma arriverà il giorno in cui pagheranno tutto, prima o poi arriva…sicuro.

  3. scusate, la caserma di cui si vedono le mura da dieci anni, la famosa scuola allievi e ufficiali sempre delle forze armate … tutto a poche centinaia di metri dalla zona e all’interno dello stesso parco. certo fosse funzionante oggi racconteremmo qualcosa d’altro. diamo altri soldi alla “povera” chiesa e parrocchia , sia mai che qualcuno guarda giù e finalmente ci fulmina tutti.

  4. Benvenuti tutti a Lorenzopoli, venite visitate e poi vedrete che bel comune è Uboldo.

  5. Il miglior comune amministrato dal miglior sindaco d’Italia, famoso su i social e miglior opinionista moralizzatore, ma …. peccato che fà tutto il contrario di quello che dice !

Comments are closed.