SARONNO – “Benvenuto don Vincenzo”: è questo il cartello che campeggia da qualche giorno sopra il sagrato della chiesa di San Giovanni Battista, alla Cassina Ferrara: sostituisce quello che salutava don Luigi Carnelli, storico parroco del quartiere andato in pensione da qualche mese. Ora i parrocchiani danno invece il benvenuto al nuovo sacerdote, don Vincenzo Bosisio.

In realtà non si tratta di una vera e propria sostituzione, visto che il 56enne prete non sarà “esclusivo” della Cassina Ferrara come lo era don Luigi, ma di questi tempi non si può fare altrimenti e allora ecco il saluto della comunità religiosa. Don Vincenzo Bosisio, 56enne, arriva dalla comunità pastorale “Madonna delle lacrime” di Treviglio. Vivrà alla parrocchia della Sacra Famiglia (quartiere Prealpi) ma celebrerà ogni giorno la messa nella parrocchia di San Giovanni Battista (alla Cassina Ferrara) e ne seguirà i malati e le benedizioni natalizie.

Non solo: seguirà anche l’ospedale rimasto senza guida spirituale da quando se n’è andato don Mauro Carnelli. In questa torrida estate comunque non è mancato il saluto dei suoi nuovi parrocchiani.

100802018