SARONNO – In dirittura di arrivo un percorso iniziato nel 2016 con la presentazione del progetto che poi si è progressivamente trasformato in cantiere, in demolizione ed in ricostruzione: il riferimento va alle opere che stanno dando un nuovo volto all’angolo del centro storico fra piazzetta Portici e gli imbocchi di via San Cristoforo e, soprattutto, la prima parte di via Padre Monti, nell’isola pedonale. Una maxi opera di un privato, ma di grande impatto sul quartiere e dunque nel tempo anche concordata con l’Amministrazione civica. Sono spariti alcuni vecchi e malconci edifici e, la novità è di oggi, con la rimozione delle coperture di cantiere, si sono di fatto alzati i sipari sul nuovo edificio, In stile con quelli vicini, esteriormente; dentro e “sotto”, nel garage sotterraneo, modernissimo ed al passo coi tempi.

Si tratta, come aveva riepilogato a suo tempo l’allora assessore comunale all’Urbanistica, Maria Elena Pellicciotta, di un intervento da 8000 metri cubi (degli 8800 originari) a scopo residenziale, com’era in precedenza.

(foto: il nuovo edificio oggi e come da progetto)

04122018

4 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.