favaloroSARONNO – Continua il confronto/scontro tra il Pdl saronnese e Luciano Silighini Garagnani presidente lombardo dei Promotori delle Libertà. A rispondere piccato all’ex candidato alla primarie è ora il nuovo portavoce del Pdl Gianmaria Favaloro che non risparmia colpi sui i temi più caldi delle candidature alla sede.

Ecco il testo integrale dell’intervento

“Ringrazio Silighini Garagnani per le ‘splendide’ parole. Mi limito a dirgli che la mia attività sul territorio non è stata documentata da un notaio o da un santone ma dalla gente che ho incontrato e incontro tutti i giorni per le vie di Saronno e del sud della Provincia da tre anni a questa parte. Mi sono rimboccato le maniche per le campagne elettorali, sono stato presidente di un’associazione culturale, Protagonisti sempre, che ha lavorato in stretta collaborazione col Pdl cittadino e penso che potrei montare gazebo a occhi chiusi. Se oggi mi ritrovo a essere uno dei portavoce del partito è perché sono anni che mi impegno e do il mio contributo per la nostra zona.
Quanto all’attività di Silighini Garagnani, noto che dopo aver parlato per giorni, e non so a che titolo, di Pdl, spesso con sospetta acredine, ora offre la sede del suo gruppo a un’altra formazione politica. Invece di continuare a parlare di posti, e di sé, solo per guadagnare visibilità e farsi un po’ di pubblicità, forse dovrebbe discutere con la cittadinanza e capire quali sono i problemi veri. Saronno e i saronnesi hanno bisogno di ben altri fatti, vedremo chi avrà ragione. Il Pdl di Saronno siamo noi: non è uno slogan, è la realtà. Dargli importanza mi sembra comunque inutile: saranno i saronnesi stessi a giudicare se rappresenta solo se stesso, come io credo, o se le sue presunte iniziative abbiano una qualche utilità sul territorio”..

10 Commenti

  1. Domanda: ma questi nuovi volti del PdL saronnese non è che potrebbero risolversi queste cose con una telefonata?

    Questi continui comunicati stampa su questioni personali (che comunque la dicono lunga sullo stato del partito) cosa aggiungono alla politica cittadina?

    Ma davvero ai saronnesi interessa? Davvero è questo il tipo di temi, il modo di parlarsi, le cose da fare che loro credono siano importanti per la città?

    È vero che gli italiani hanno poca memoria, ma se questo è il nuovo che dovrebbe risolvere i problemi di questa città (e di questo paese) mi pare che non sia poi questa scintillante alternativa.

    • Alegalli
      Hai ragione
      Questi continui comunicati- dalla richiesta mediatica di candidatura alle nazionali , alla presunta ’iscrizione al PDL, (inesistente ), alla smentita conseguente , alla pretesa d’ essere invitato alle riunioni degli iscritti , se pur non iscritto , al ritiro della candidatura alle nazionali e alle primarie , ancor prima di ogni decisione del partito …è avvenuto , da quanto leggo, TUTTO mezzo stampa.
      Una riflessione va fatta !!!!!
      Interessa a qualcuno? Certamente no , ma solo a chi come d’abitudine a certi recordman di candidature e prudenti ritiri
      Al contrario di chi usa la stampa per questioni personali e per sostegno ad atro partito , c’è chi lavora sul territorio e fa la propria parte con onestà e correttezza oltre che impegno : “questo la dice lunga sulla vera situazione del partito”
      “Ma davvero ai saronnesi interessa? Davvero è questo il tipo di temi, il modo di parlarsi, le cose da fare che loro credono siano importanti per la città?” Sono perfettamente d’accordo , ma qualcuno ha abitudini da molto tempo consolidate e un’affezione alla comunicazione via stampa ….. http://pierluigigilli.blogspot.it/2009_03_01_archive.html

      Mi pare ovvio che Favaloro abbia dovuto chiarire la posizione del PDL che è ben altro da quella di Prima uscita pubblica dei “Fratelli d’Italia”, omaggio ai caduti https://ilsaronno.it/?p=6722

    • @ Francesca sarebbe la cosa più ovvia , ma per chi cerca in modo scorretto , la sola visibilità , comprendi che non è una via perseguibile . E’ assurdo per chi è del PDL ma è naturale per chi nei fatti non lo è non metterci la faccia e non sostenere i candidati . Quali potrebbe sostenere ? sarebbe interessante saperlo dallo stesso Silighini ^^^^

    • In sintesi Silghini da Presidente Promotori come dice di essere chi sostiene alle politiche e alle regionali
      I candidati del PDL
      oppure
      I candidati di Fratelli D’Italia
      Un comunicato su questo sarebbe opportuno
      Grazie per la risposta

  2. Questo è parlar chiaro ; dare la sede ad ALTRA formazione politica è il massimo dell’opportunismo oltre che della evidente NON appartenenza al PDL . E’ fuor di dubbio che non si debba più stare in mezzo al guado per vedere su che riva far “approdo” per trovare una “poltrona” , ma si debba avere il coraggio ,o meglio il buonsenso di schierarsi magari con i nuovi Fratelli ai quali si è vicini per dei trascorsi che non si possono cancellare
    Non comprendo come si possa parlare DI CASA DEI MODERATI…. dopo aver letto
    http://www.pdsaronno.it/index.php?option=com_content&task=view&id=187
    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/11/21/primarie-pdl-circo-dei-magnifici-20/421004/

  3. @alegalli io non sono un volto nuovo del PDL, sono anni che collaboro con i coordinamenti del saronnese e ho risposto dopo mesi e mesi di comunicati ed iniziative fuori luogo. Come ho specificato nell’articolo questo é l’ultimo comunicato che scrivo sulla questione ma mi sembrava giusto far capire a coloro che hanno letto e leggono questi articoli il fatto che esiste un PDL composto da persone serie che fanno politica in mezzo alla gente! Silighini ha voluto guadagnare visibilità in modo scorretto dando contro a persone che ci hanno messo sempre la faccia! Non stiamo parlando di una diatriba interna al PDL ma di una diatriba tra PDL e chi vorrebbe esserlo! Per qualsiasi chiarimento mi trova in piazza sia sabato mattina che domenica! (Piazza volontari del sangue) p.s. Per quanto riguarda i contenuti che interessano davvero alla cittadinanza provi a leggere l’articolo pubblicato ieri, penso siano contenuti validi. Con questo chiudo la polemica e torno in piazza!;)

  4. @un moderato: la ringrazio per aver capito il senso del mio messaggio. Provare a tenere un piede in due scarpe é troppo facile! Penso sia palese il fatto che silighini agisce autonomamente senza il sostegno del PDL locale e provinciale. Non penso che continuando a comportarsi in questo modo possa guadagnare la fiducia dei cittadini! Penso sia davvero inutile continuare a dare importanza alla questione. Dobbiamo ritornare tra la gente, Sempre! Non solo in campagna elettorale! Questo sarà sicuramente il nostro impegno!

  5. E’ comunque un’autopromozione negativa : non ha imparato la lezione dal passato( v internet !!!!!)
    A mio modesto parere dovrebbe prendere una posizione politica precisa, per essere almeno credibile .

  6. AMMINISTRATIVE 2012

    http://www.savonanews.it/2012/03/05/mobile/leggi-notizia/articolo/amministrative-genova-2012-scontro-nel-pdl-silighini-appoggia-edoardo-rixi-della-lega-nord.html#.UPnR-GAzOvg%20%20%20%20%20%20%20%20%20%20Alcune%20note%20in%20art.

    Silghini dice “Ringrazio il cielo di non far più politica a Genova ma a Milano altrimenti mi sarei dimesso oggi stesso dal Partito ma di sicuro se al congresso nazionale prevarranno queste tesi viste a Genova mi dimetterò immediatamente. Ora posso assicurare che non ho intenzione di rinnovare la tessera. Se il Pdl è questo è meglio che si avvii al più presto uno stato maggiore dei moderati Italiani perchè ciò che doveva essere la casa del centrodestra sta diventando una casettina piccola piccola, un casino..”.

Comments are closed.