carabinieri centro storico (3)CARONNO PERTUSELLA – Gli investe il cagnolino, lo prende a pugni: è successo nel pomeriggio dell’altro giorno nel centro storico di Caronno Pertusella.

Cinquantatrè anni, un caronnese era appena di uscito di casa con il suo barboncino, in via Dante, quando è arrivata una Hyndai Jetz e lo ha travolto: per il cane, un esemplare molto anziano (aveva 18 anni) non è stato possibile fare niente. Disperato, il proprietario ha perso il controllo e si è scagliato contro l’investitore, un pensionato di 63 anni abitante a Cesate, e lo ha colpito con due pugni al volto. L’anziano è stato trasportato all’ospedale in ambulanza con lesioni al volto (non è comunque in gravi condizioni), ed ora potrebbe denunciarlo.

Sulla vicenda hanno aperto una inchiesta i carabinieri della locale stazione, che hanno compiuto gli accertamenti del caso sulla dinamica di questo singolare episodio. Nessun dubbio che l’investimento del cane sia stato una tragica fatalità.

Nel maggio 2011 sempre a Caronno, in piazza Vittorio Veneto, alcuni apprezzamenti ad un cane fuori da un bar avevano causato la lite fra il proprietario dell’animale ed un avventore, che poi lo aveva accoltellato: l’uomo, un quarantenne di Cesate, era stato poi arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

06/02/13