SARONNO – Un nuovo binario tronco per la Saronno Seregno e la speranza di una nuova vita per l’ex scuola media Bernardino Luini è il progetto che verrà studiato  martedì prossimo in una conferenza di servizi al Pirellone.

All’incontro parteciperà il sindaco Luciano Porro che stamattina ha anticipato alcuni contenuti del progetto:”Trenord vorrebbe realizzare un nuovo binario, il sette, che sarà utilizzato come capolinea per la linea Saronno Albairate, quella in cui è compresa la nuova tratta Saronno Seregno“. Un intervento importante che consentirà di qualificare la parte posteriore dello scalo centrale di piazza Cadorna. “Ci sarà un nuovo posteggio per le biciclette e soprattutto speriamo di riuscire a convincere Trenord a recuperare l’ex scuola media Bernadino Luino uno stabile storico e bellissimo di proprietà della società”.

Il primo cittadino, che ha frequentato le scuole medie proprio nell’edificio che ormai è disabitato da diverse decine di anni e consegnato al degrado, ha annunciato l’intenzione di dare battaglia:”Non sarà semplice ma per quest’Amministrazione la salvaguardia e la riqualificazione è essenziale. E’ impensabile realizzare dei lavori come la creazione di un nuovo binario senza interventi di messa di sicurezza del tetto e della facciata che cade a pezzi“.

Ancora tutta da definire anche il futuro dell’ex edificio scolatico:”L’Amministrazione ha molte idee su come valorizzare la struttura e se ce ne sarà la possibilità non esiteremo a presentarle a Trenord”.

Sara Giudici

Ecco come si presenta oggi l’ex scuola media Bernardino Luini

19032013

2 Commenti

  1. Per anni ho parcheggiato davanti allo stabile e in attesa del ritorno delle figlie, mi domandavo quasi con rabbia, come mai Saronno lasciava in stato di abbandono un edificio così caratteristico in zona centrale.
    Mi auguro che il progetto vada in porto.
    Saronnesi sensibilizzatevi.

Comments are closed.