sadok hammamiSARONNO – “Non abbiamo fatto interventi o osservazioni ma abbiamo voluto essere presenti perché è un momento importante in cui si decide il futuro della nostra città”.

Per questo, pur non avendo critiche o domande da fare, Sadok Hammami e Latif Chridi hanno partecipato giovedì al consiglio comunale aperto sul Pgt come portavoci del Centro culturale islamico. “Saronno è la nostra città – spiegano – e ci fa piacere quando c’è qualche evento rilevante, dalla giornata del verde pulito alla festa delle associazioni, partecipare e dare il nostro contributo fosse anche stare ad ascoltare gli interventi degli altri cittadini per tutta sera”.

I due delegati del centro culturale islamico di via Maestri del Lavoro avevano già partecipato a diversi momenti di confronto sul piano di governo del territorio a partire dagli appuntamenti che si sono tenuti nell’ultimo anno a Villa Gianetti.

 

22032013