fusto birraSARONNO – Sono stati restituiti, ancora pieni di birra, i fusti rubati sabato sera allo SpazioAnteprima dopo un concerto gratuito.

A dare l’annuncio sulla pagina Facebook sono proprio gli attivisti dello spazio comunale gestito dall’associazione Il Tassello.
Ecco il testo integrale

Questa mattina i fusti sono stati lasciati, pieni, davanti al cancello. Ringraziamo il Lupin, perchè da ladro gentiluomo, ha deciso di restituire il maltolto.
Siamo contenti che alla fine abbia prevalso il buonsenso, e auspichiamo che episodi del genere non si ripetano più, non tanto per il valore economico degli oggetti ma per l’inopportunità di gesti di questo tipo.
Le denunce, per fini assicurativi, a carico di ignoti, sono state tutte ritirate e speriamo che questo episodio si concluda qui senza genereare ulteriori polemiche e discussioni.
Ringraziamo comunque tutti quelli che hanno dimostrato solidarietà e affetto nei confronti di spazio.

La restituzione pone anche fine alla querelle iniziata con i ragazzi del centro sociale Telos presenti all’evento musicali e già protagonista di un vivace confronto sulla possibilità di portare all’interno birra “portata da casa”.

Il ritorno dei fusti è stato commentato anche dall’assessore alle Politiche giovanili Cecilia Cavaterra che ha auspicato che il furto non fosse altro che un pesce d’aprile.

Foto http://reggio24ore.netribe.it

03042013

3 Commenti

  1. Risolto questo “grande problema di onesto birraio” questo TASSELLO farà altrettanto con il suo -club- privato, che ha l’affitto pagato dai cittadini saronnesi ?

Comments are closed.