SARONNO – La Freestation Saronno punta sui giovani e non mancano le soddisfazioni.

“I dubbi di inizio stagione, se iscriverci alla nuova annata, hanno riguardato solo la prima squadra, per una questione di costi – precisa il presidente, Ezio Vaghi – Da tanti anni abbiamo un “vivaio” florido, sulla cui continuità non abbiamo mai avuto dubbi. Abbiamo un nutrito gruppo di ragazzi e bambini, e siamo presenti in tutte le categorie, talvolta anche con due compagini, una nel campionato d’elite e l’altra in quello provinciale. Minibasket è sempre affollato ed i risultati sono sempre notevoli”. Una vera fucina di talenti:”Non a caso nella nostra formazione maggiore, in Divisione nazionale C, ci sono sempre diversi giocatori provenienti direttamente dal nostro settore giovanile” precisa Vaghi.

160413