16062013 botellon antiordinanza piazza libertà aperitivo in centro (2)SARONNO – Oltre 1300 persone, compreso il sindaco Luciano Porro, sono state invitate attraverso la creazione di un evento su Facebook al nuovo botellon organizzato da un gruppo di ragazzi saronnesi, tra cui simpatizzanti del centro sociale Telos. L’appuntamento è per venerdì alle 19 in piazza Libertà.

L’obiettivo è semplice far sentire il proprio no all’ordinanza che vieta di bere alcolici in centro dal 21 aprile al 21 settembre e vivere la propria città. La prima edizione del botellon era stata organizzati domenica 16 giugno alle 19 dopo che due ragazzi erano stati sanzionati per aver bevuto una birra sul sagrato mangiando una birra.

Ecco le motivazioni della nuova edizione

L’ordinanza è rimasta, la voglia di cancellarla pure. Ritroviamoci di nuovo in piazza ognuno portandosi qualcosa da bere, da mangiare, da giocare… Viviamo la città non consumiamola! Venerdì alle 19 in piazza libertà a Saronno botellon/aperitivo dalle 19 ad oltranza

25062013

13 Commenti

    • Poichè il Sindaco ha affermato di non voler prendere più visione di quanto pubblicato su queste pagine, ho verificato anche su altre testate on line, e la notizia è stata già riportata a pieno titolo, domani credo che anche la carta stampata darà ampio risalto all’evento, e se non altro, leggo dall’articolo di Sara che è stato anche invitato direttamente al botellon2!!!!: quindi, a priori mi aspetto che a posteriori non affermi, come successo l’altra volta, che non non ne sapeva nulla!

  1. Poco furba e questa giunta… Un consiglio : eliminate questa ordinanza e applicate quelle già esistenti .
    Ad esempio questa (
    Art. 659 c .p. (Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone)
    )

  2. giusto protestare per questa ordinanza stupida, ricordo a tutti che l’ordinanza proibisce il consumo di bevande alcoliche durante tutto il giorno, sino al 22 settembre, nelle strade, nelle piazze, nei parchi, giardini ed aree verdi ad uso pubblico, quindi vuol dire che chiunque beva una birra sulla panchina dei giardinetti, alla colombara come al matteotti, al parco lura, come al parchetto di via reina è in multa.
    Anche se stai chiaccherando sottovoce, anche se porti a casa la lattina vuota e non l’abbandoni per terra, anche se stai leggendo il giornale, anche se hai portato a giocare il fratellino, anche se sei un impiegato e fai mezz’ora di pausa, TUTTI QUESTI COMPORTAMENTI SONO MULTABILI !

    • L’unico comportamento multabile è il consumo di alcolici per strada, così come avviene in Spagna, Finlandia, Australia, Canada, Norvergia… nulla di sconvolgente.

  3. Come ho già esternato in passato bastava far rispettare le normative vigenti senza particolari ordinanze, comunque ora c’è e quindi bisogna rispettarla, in fondo bere alcolici fa male, quindi meno si beve e meglio è. Si può sempre bere una bottiglietta d’acqua, personalmente non credo di aver mai bevuto alcolici in giro per le piazze o i parchi di Saronno.

  4. Devo dire che mi sorprende scoprire che ci sono così tanti giovani che lottano per poter bere alcool per strada o in piazza. Ci sono mille cose, molto più importanti per le quali lottare…

Comments are closed.