stranoSARONNO – “Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con un problema cittadino a cui il sindaco Luciano Porro non sa rispondere, forse è proprio il caso che pensi alle dimissioni”. Non usa mezze parole il coordinatore cittadino del Pdl Paolo Strano quando attacca il primo cittadino per i fatti del fine settimana.

“Un gruppo di persone – commenta Strano in riferimento alla notte hardocore – ha bloccato una strada, per altro cruciale durante la Notte bianca perchè serve per raggiungere l’autosilo e il sindaco che fa? Invita la polizia locale a creare percorsi alternativi anzichè chiedere alle forze dell’ordine di risolvere il problema!”.

E rincara:”Il primo cittadino non dovrebbe limitare i disagi dei saronnesi ma eliminarli. Proprietà private occupate, stabili comunali occupati adesso strade occupate: quando Porro staccherà la spina al Telos o sono loro che governano la città?”.

“Porro non prende mai una posizione forte – conclude lo storico esponente del Pdl – basti pensare alla vicenda del calcio, al botellon che ha fatto finta di non vedere la prima volta salvo poi mandare delle multe che sono impugnabili. Se non riesce a far valere la propria posizione o comunque a prendere una decisione forse dovrebbe farsi da parte”.

15072013

13 Commenti

  1. un altro che non capisce che per dare le dimissioni deve essere sfiduciato dalla sua maggioranza, all’interno della quale il Pd da solo può fare quello che vuole.

    Strano si deve ricordare cosa (non) ha fatto per il Telos anche la precedente giunta, sotto la quale é iniziata l’occupazione: tra l’altro credo l’area sia proprietà privata che non ha richiesto nulla: o anche quello è un proprietario fantasma, non si sa chi sia??

  2. Porro non ha il coraggio di assumersi delle responsabilità di questo livello, quindi a cosa serve avere un sindaco del genere??
    Dimissioni subito.

    • ..Mah! …..Direi che mi sento di condividere questa tua affermazione, anche se conoscendolo bene, so che è troppo testardo per ammettere il fallimento della sua “mission” e quindi terrà fino alla scadenza naturale del mandato …poveri NOI!!!

  3. Finalmente l’opposizione si fà sentire, volevo ricordare che oltre al silos c’è anche l’entrata delle ferrovie dove entrano ed escono gli operai . Ma questi non hanno nessun rispetto per chi lavora.
    Le dimissioni si possono dare tranquillamente.

  4. Strano e’ proprio strano. si veste da carabiniere la notte bianca , e crede di poter risolvere i problemi di saronno con la bacchetta magica.critica in continuazione tutto e tutti MA NON HA MAI FATTO NULLA PER LA NOSTRA CITTA’! Saronno ha bisogno di gente giovane e dinamica .tu sei vecchio caro Strano .. ma ti sei visto come sei strano allo specchio ?

  5. la notte bianca ha lasciato il centro sporco e i danni in piazza unità d’italia, in via milano nessun problema, basta con la demagogia da quattro soldi……. e poi i disagi dei saronnesi sono il traffico, l’acqua inquinata, i prezzi che aumentano, il troppo cemento e l’assenza di spazi sociali oltre agli stupidi divieti, mica le occupazioni

    • Se le occupazioni abusive non sono un problema , a tuo dire, significa che metti a disposizione anche la tua abitazione . Importante è saperlo

  6. Ma prima pensare a ricostruire una seria opposizione no? C’è da ripescare una nave andata a fondo, poi magari si può anche parlare.

  7. Porro si deve dimettere perchè la polizia non ha attaccato con la celere, decine di celerini ci sarebbero voluti, un gruppo di duecento ragazzi (ci sono passato verso le 22 ed eran quelli i numeri, almeno) che facevano un concerto? Con conseguente casino per tutta la zona, gente che scappa cariche controcariche e chissà cos’altro… Ma vi rendete conto di quali sarebbero state le conseguenze di un gesto del genere? Poi i celerini tutta la notte in centro per evitare contromanifestazioni, tensioni in centro dove c’eran migliaia di persone…
    Ricordo che con la giunta di centro destra vi è stato il primo concerto abusivo dei telos in via varese, e la polizia in quel caso non aveva fatto nulla, e il sindaco non aveva fatto nulla, e nessuno aveva chiesto nessuna dimissione.
    Ma poi, caro Strano: ma tu credi davvero che se la giunta PD cade qualche saronnse voterà per voialtri? Dai, non facciamo ridere, vi prendereste una bastonata peggiore che nel 2009 e nel 2008. Vi conviene intervenire su temi seri con argomenti seri, invece di continuare con questa solfa ammorbante delle dimissioni del sindaco e dei problemi causati degli anarchici. Non sapete davvero avere altri argomenti, siete proprio alla canna del gas.
    Qui comunque gli unici che fanno quello che dicono, e lo fanno bene, senza problemi, nonostante i mezzi di sicuro inferiori rispetto a quelli di partiti comune ecc, sono quelli del telos. Imparate da loro, vi conviene.

  8. Chi ha chiesto la celere? Siete persone per bene bastavano 4 vigili urbani per rimuovere le transenne e ridare il tratto di strada ai cittadini e LAVORATORI.

  9. Strano? strano! Condivido il parere di “anonimo” e di “uno normale”.
    è veramente “strano” che Strano sia contro Porro. Non sono mica nello stesso governo nazionale i loro due partiti? O forse sono due situazioni diverse? Cosa vuole ottenere attaccando la giunta?
    comunque la strada (Via Marconi-via Milano) per raggiungere l’autosilo era aperta. Era bloccato solo l’incrocio con via Varese- poi gentilmente liberato a fine concerto dato l’arrivo di nuvole da pioggia. La deviazione e il relativo utilizzo dei vigili è stato reso necessario da il tentativo di sfondare le barricate da parte di alcuni automobilisti. Strano al quadrato.
    Strano dimettiti (da coordinatore del pdl!!!).

  10. Bhe se un qualsiasi gruppo di cittadini può prendersi una via e organnizzare una festa senza chiedere nulla in Comune e senza che le forze dell’ordine intervengano siamo all’anarchia assoluta in città. Della serie noi facciamo quello che vogliamo!!!!!

Comments are closed.