25042013 Silighini al Santuario (4)SARONNO – Pubblichiamo la nota di Luciano Silighini Garagnani in merito a quanto accaduto ieri sera in corso Italia.

Ecco il testo integrale

L’omicidio avvenuto in serata a Saronno è la riprova che in città serve una chiara opera di rafforzamento dei metodi di prevenzione sulla criminalità. La sicurezza delle donne,dei bambini,dei cittadini tutti deve essere un punto categorico ed imperativo per il Sindaco. Maggiori controlli di polizia nelle strade e uso delle telecamere. Se anche questa volta non verranno posti dei provvedimenti,non ci si meravigli se la gente scenderà in strada per proteggersi da sola con ronde di comuni cittadini. Ci sono le telecamere imballate che aspettano solo che Porro le prenda. Basta fare politiche libertarie e comuniste,occorre che la città sia protetta ed i cittadini siano sereni e guidati da una Giunta nuova,più vicina al Popolo e più ligia e ferrea contro chi delinque.

04082013

29 Commenti

  1. Silighini ha ragione . Grazie alle telecamere qui si vedranno i colpevoli. Servono ovunque

  2. Serve sicurezza,serve ordine basta ipocrisie. Saronno deve tornare sicura e avere una guida lontana dai ricatti dei partiti. Silighini sei sulla strada giusta. In gamba

  3. “sicurezza, sicurezza la città facciam forteeeezza…” è semplicemente indecente quest’uso di tragici fatti di cronaca a fini elettorali, e senza nemmeno una parola di pietà per la vittima… agli inquirenti il compito di fare luce sull’episodio.

  4. Ecco subito il Silighini pronto a strumentalizzare la morte di una persona per i suoi fini elettorali. A me viene il voltastomaco!
    La signora è stata uccisa all’interno del suo negozio, chiuso a chiave da lei, ripreso da una telecamera di videosorveglianza. Silighini, a che cosa sarebbero serviti i controlli nelle strade e le telecamere? Inoltre che l’omicidio sia stato la conseguenza di una tentata rapina non è per nulla scontato.
    Speriamo il resto del panorama politico locale si dimostri di un livello almeno un poco superiore.

  5. Questo fatto dovrebbe far pensare un pò tutti che la sicurezza a Saronno è importante e va tutelata maggiormente di come è ora .
    Questo a partire da chi più di tutti ha le maggiori responsabilità e possibilità , ovvero Il Sindaco ( pare abbia ricevuto nuove telecamere e siano inspigabilmente rimaste imballate ) , La Giunta comunale tutta , La Polizia locale , Il Corpo dei Carabinieri ed anche tutti i cittadini. Speriamo che dopo questo grave episodio qualche cosa cami davvero .

  6. Concordo. Saronno necessita di un cambiamento. Le telecamere del negozio hanno mostrato i colpevoli,se c’erano quelle sui pali comunali si vedevano eventuali targhe e il sapere che c’erano avrebbe fatto desistere. Ma con un’amministrazione di sinistra queste cose non ci saranno mai serve in cambiamento e un sindaco che tuteli i cittadini non i partiti bravo Silighini Luciano e spero che tutto il centrodestra punti su lui

  7. …sempre con queste minestre in cui si butta un pò di tutto!….al di là del limite di 30 km/h..bisogna intensificare le sorveglianze…e far funzionare le telecamere che spesso sono installate, ma inutilizzate..(appurato )….soldi spesi dei cittadini che spesso ignorano i malfunzionamenti e il conseguente spreco, convinti di poter contare su un sofisticato sistema di sorveglianza!!!!…
    Un abbraccio ai famigliari della Signora, di cui conoscevo l’affabilità e la professionalità nello svolgimento del proprio lavoro.

  8. Una foto dell’assassino no? Mettiamo in guardia il popolo almeno. Possiamo vedere il volto? Perché rimane cosa segreta? Siam proprio messi male…..

  9. Una telecamera fuori avrebbe fatto desistere? Ma come si fa a dire cavolate di tar livello? Il tizio ha commesso l’omicidio ripreso nel suo delitto da una telecamera nel negozio (e solo un completo sprovveduto non si immagina che all’interno di una gioielleria ci sia una telecamera, e uno così sprovveduto nemmeno si sarebbe interessato alle telecamere all’esterno del negozio) e avrebbe desistito per una telecamera all’esterno. Ma qualcuno qui accende il cervello prima di scrivere?
    Adesso qualcuno mi spieghi come la presenza di più carabinieri poliziotti ronde telecamere per strada elicotteri pepper spray pistole e tutto quello che volete avrebbe potuto impedire questo delitto.
    La verità è che si cerca sempre di strumentalizzare fatti di cronaca nera, meglio se efferati spregevoli e vigliacchi come quello in questione, per ben altri fini.

  10. Se c’erano le telecamere fuori la via e non solo dentro si prendeva questo assassino. Saronno tra scippi e omicidi sta degenerando. Basta basta basta!!! Non abbiamo un sindaco forte servono cambiamenti. Sindaco ci ridia il voto e eleggiamo persone con idee concrete. Povera donna uccisa povera famiglia non vogliamo una Saronno così basta a casa tutti e si voti per avere una città migliore

  11. Giusto, nemmeno una parola per la vittima, censurabile. Ma ancora più drammaticamente censurabile è la mancata presa di posizione del sindaco e del suo competentissimo assessore alla sicurezza, che solo poco tempo fa aveva detto che Saronno era città sicura. E attenzione, non è solo per questo episodio, che è solo la punta dell’iceberg. Perché ci si dimentica dei numerosi furti nelle abitazioni dei mesi scorsi, della situazione in stazione e in centro dopo una certa ora la sera, ma fa niente. Fra l’altro non mi sembra che la nostra ammirevole amministrazione abbia ancora preso posizione sulla cosa. Ve lo dico io cosa dichiareranno: che si tratta di un triste episodio isolato nella oasi di felicità che è Saronno.

  12. Rispondere alla violenza di un omicida con la violenza delle ronde o la violazione delle libertà personali tramite telecamere in ogni dove è pura (e violenta, mi viene da dire) speculazione politica. Il tema è l’aumento della violenza nella società e forse ha più a che fare con il sistema economico e la sua cultura del “tutti contro tutti” di cui tentano di convincerci ogni giorno. E’ contro questa cultura e questo sistema che dobbiamo indirizzare le nostre energie. Di cosiddette “forze dell’ordine” ce ne sono già troppe e sappiamo bene contro chi sono indirizzate: forse gli evasori fiscali che ci sottraggono ogni giorno, ladri di futuro, ricchezza pubblica? Non mi pare. Meditiamo…

  13. Ma adesso quindi l’assessore scriverà al Ministero degli Interni? Segnalerà anche questo o solo i sassi alla sede del Psi?

  14. Violenza chiama violenza. ed e’ violenza anche verbale . negli atteggiamenti nelle reazioni scomposte che possono anche essere condivisibili nell emotivita del momento. ma la politiva d violeeve essere lucida. cordoglio alla famiglia della vittima. dopodiche e’ stato un triste e brutto fatto di cronaca. per fortuna isolato. non mi si venga a dire che e’ colpa del sindaco…qualcuno invoca l uomo forte. povero il popolo che ha bisogno di eroi. non mi pare che vi sia un escalation di violenza o criminalita. E lo dicono le statistiche non certo io o l ass. nigro. giusto non abbassare la guardia ma non trasformiamoci in novelli rudolph giuliani

  15. e perché no?
    Rudolph Giuliani ha ridato luce ad una New York buia e peggiore di un qualunque film che tentava di raccontarla…
    Harlem è tornata attraversabile… provate ad attraversare in Saronno il campo nomadi (ex nomadi ora cittadini saronnesi)…

  16. Non è colpa del sindaco – vaso di coccio fra vasi di ferro – e nemmeno del l’assessore ovviamente: Silighini fa solo il suo lavoro, opposizione (nn mi sembra che a Saronno ci sia nessuno che la faccia) e usa i mezzi che si usano in politica, quindi niente scandalo. L’isteria stizzita con la quale l’attuale maggioranza (e certamente assessori e consiglieri che non si rendono conto del proprio fallimento) risponde alle critiche su questo sito è il segnale più chiaro che il fare poco e dire molto non paga. Se poi uno è patetico perché si chiede come mai l’assessore competente scriva al ministero degli interni per i sassi alla sede del psi e non si interroghi su tante altre cose (furti negli appartamenti, situazione in centro e in stazione e così via) allora ben venga. Meglio essere patetici ma realisti che arroganti e inconcludenti.

  17. i furti negli appartamenti ci sono sempre stati anche con la giunta guidata da gilli. quindi finiamola di dire banalità. certo che per la destra chi non la pensa come loro sono arroganti e inconcludenti . nano pregiudicato docet

  18. Silighini mi ha fatto ridere o sorridere negli ultimi mesi con le sue buffe trovate. Oggi no.

  19. Che almeno una morte così ingiusta e odiosa ci aiuti a ragionare…
    Perchè innanzitutto non si ripeta…
    Perchè questo è il problema:
    solo l’uso della ragione e il comunicare, il socializzare i problemi di ognuno può diminuire nel lungo periodo i comportamenti di “devianza criminale”…. La repressione fine a se stessa, la paura dell’altro, il machismo, la sopraffazione sociale ed economica prima che violenta… Generano nuova violenza e sopraffazione.
    Basta con le campagne sulla sicurezza fatte ad esclusivi fini politici da una destra liberticida.

    PS: un personaggio come Silighini può usare il termine comunista in senso denigratorio ma se un post ricorda che lui è un neofascista, qui viene censurato !)

  20. Silighini,

    ma le condoglianze alla famiglia della vittima? Esprimere orrore per quanto successo?
    Ma lei le telecamere incartate e non utilizzate dove le ha viste?
    Ma lei non prova tremenda vergogna per come si comporta e per quello che dice?

    • Caro Paolosiligo gli altri hanno rispetto per la vita umana e per la sua sacralità.per la famiglia della defunta Questa e’ la differenza Al gesto brutale ed efferato, dovrebbero essere opposte azioni di buonsenso e rispettosa vicinanza Vergogna vergogna per una becera strumentalizzazione

  21. Mimmo,anonimo e altri mille nomi della stessa persona,le telecamere Silighini le ha offerte in donazione al comune che non ha risposto. Le condoglianze sono arrivate con un enorme mazzo di fiori sulla serranda del negozio aprite gli occhi!!! Silighini ha detto cose giuste e condivisibili come sempre; servono misure reali x la sicurezza . Giorni fa hanno scippato una signora che poteva cadere e morire ricordatevelo e Silighini è stato l’unico ad avvisare che la situazione sta degenerando e pochi giorno fa c’è scappato il morto!!!!!! Basta dottrine inutili di fratellanze e cuginanze illegittime!!! Chi sbaglia contro il prossimo va punito e il crimine va represso sul nascere con metodi repressivi !!!! Silighini neofascista? A me importano i fatti non la dottrina politica e i fatti dicono che i comunisti portano errori,la sinistra porta errori,Silighini porta fatti e risultati per la città !!! Voi chiamate fascisti quelli che non sono comunisti o burocrati come voi. Era fascista anche Andreotti negli anni 80 per molti del Pci…

    • Giuseppe uno fra altri ” nomi della stessa persona,” Conferma che Silighini per essere considerato ha bisogno di sostegno, non cammina da solo!!???
      Basta basta basta strumentalizzazione BASTA
      Giuseppe fai un favore a te stesso : rileggi e riconsidera quanto hai scritto se sei in grado

Comments are closed.