CARONNO PERTUSELLA – Vanno nel bosco per comprare la droga ma anzichè gli spacciatori trovano ad attenderli i carabinieri: per cinque persone, giovani e meno giovani e qualcuno venuto anche da lontano, l’epilogo della trasferta alle porte di Caronno Pertusella è stato quello di tornarsene a casa senza neppure un grammo di droga ma con in tasca il foglio di via, provvedimento che vieta loro di ritornare per tre anni nella cittadina del basso varesotto.

balto cane antidroga carabinieri (4)

A finire nei guai, tutti bloccati negli ultimi giorni nella zona boschiva vicina a via Lazzaretto, sono stati una coppia quarantenne di Verbania, una quarantacinquenne di Rescaldina, ed una ragazza cislaghese di 32 anni, oltre ad un giovane di Turate, di 24 anni. Alcuni di loro volti già noti alle forze dell’ordine, per pregressi problemi legati agli stupefacenti. Nessuno, quando si è trovato davanti la pattuglia, ha saputo fornire giustificazioni sul motivo per il quale si trovasse all’estrema periferia di Caronno, evidente che ci fossero andati in cerca di spacciatori, quei nordafricani che talvolta si posizionano da quelle parti in attesa di clientela.

120913