SARONNO – Dieci scatole con tutte le tessere per giocare allo Stra-Memory il gioco ideato dalla polizia locale per insegnare ai piccoli di prima elementare come ci si comporta per strada e nella vita di tutti i giorni. E’ questo il regalo di Natale che la polizia locale di Saronno ha fatto a tutte le scuole elementare saronnesi.

Stamattina a Villa Gianetti le insegnanti hanno preso in consegna una scatola per ogni scuola del gioco creato nell’ambito del progetto “La classe adotta un vigile” da Barbara Milletich partendo dai disegni di Viridiana Sala e dello studio grafico di Michele Cutecchia. Le scatole sono state realizzate grazie al supporto economico dello sponsor Bmw Sarma.

Ma cos’è lo “Stra-memory”? Si tratta di una versione inedita e didattica del classico gioco da tavolo: dietro le tessere i bimbi trovano immagini di situazioni che possono capitare sulla strada oppure cartelli stradali e, mentre concludono la partita, memorizzano tante informazioni utili. “E’ stato un successone – spiega l’ideatrice Barbara Milletich – tutti i bimbi di prima ne sono rimasti entusiasti e così abbiamo deciso di sviluppare il prototipo in una vera e propria scatola gioco”.

Per comprendere la bontà progetto è bastato vedere i piccoli della scuola Sant’Agnese e Ignoto Militi, che al termine della cerimonia in villa Gianetti, si sono messi a giocare con il vigile Ciro Crivillaro.

Soddisfatto anche il comandante Giuseppe Sala: ”E’ un piccolo regalo di Natale in attesa di riprendere a primavera con le lezioni in classe e… su strada”. A salutare e fare gli auguri ai più piccoli è intervenuto anche l’assessore alla Sicurezza Giuseppe Nigro: “Da piccoli – ha concluso – si è più ligi alle regole. Spero che tutte le energie e l’impegno della polizia locale servano ad insegnarvi il rispetto delle norme in modo che in futuro non ci sia più la necessità di emettere multe”.

1 commento

Comments are closed.