SARONNO – Con un blitz notturno e tre striscioni il gruppo Campo Base ha voluto ricordare “il genocidio istriano dalmata e giuliano in vista del 10 febbraio giornata del Ricordo”. Poco dopo le 2 nella notte tra giovedì e venerdì sono stati esposti tre striscioni uno al palazzo dell’Insubria, uno sul cancello del liceo scientifico GB Grassi di via Croci e uno su quello dell’istituto tecnico commerciale Zappa. 

Accanto alle lenzuola con gli slogan “Onore ai Martiri delle Foibe”, “Ogni vero italiano è anche dalmata e giuliano” e “Titini assassini” sono stati lasciati anche alcuni volantini in cui hanno spiegato l’iniziativa e la novità 2013 ossia  la scelta di collocare gli striscioni anche davanti alle due scuole superiori con il maggior numero di iscritti lo Zappa e il GB Grassi. “L’abbiamo fatto – spiegano nel volantino – per sensibilizzare le giovani generazioni al ricordo di un genocidio italiano da troppo tempo dimenticato dai libri di scuola”. Il gruppo Campo Base ha realizzato diversi blitz notturni  tra cui molti a sostegno dei due marò detenuti in India. 

08022014

1 commento

Comments are closed.