SARONNO – Ventisette anni, se ne andava a spasso per Saronno in sella ad uno scooter, ma non aveva mai conseguito la patente di guida. Lo hanno fermato i carabinieri dopo averlo notato, attorno alle 23 dell’altra notte, mentre “bruciava” un semaforo rosso in via Miola.

carabinieri notte saronno

Il centauro, un tunisino, aveva i documenti in regola, per quanto riguarda carta d’identità e permesso di soggiorno: abitante a Parma, non è stato però in grado di mostrare la patente. Sono stati eseguiti ulteriori accertamenti, anche tramite la banca dati della Motorizzazione civile, e si è risaliti alla circostanza che non l’ha mai conseguita, non si è mai sottoposto all’esame per ottenerla. Ed a quel punto, immancabile, è scattata la denuncia a piede libero all’autorità giudiziaria, trattandosi di un reato penale a tutti gli effetti.

(foto archivio: precedente controllo notturno nelle strade di Saronno, ed in questo caso in zona stazione ferroviaria centrale, da parte dei carabinieri della Compagnia cittadina)

060414