SARONNO – La Freestation Robur Saronno inizia con il piede giusto l’avventura nei playoff del campionato di basket Dnc: sabato sera al palaRonchi di via Colombo successo dei roburini in gara 1 contro i bolognesi del Castiglione Murri.

Una partita che non è stata mai in bilico, sempre controllata in scioltezza dai saronnesi con pochi ed incompleti tentativi di reazioni, subito rintuzzati, della formazione ospite, tenuta a debita distanza da un Saronno che per vincere non è stato certo chiamato agli “straordinari”. E’ bastata la dovuta attenzione in difesa e qualche accellerazione nei momenti giusti. 66-56 il risultato finale del confronto (foto Marco Del Bianco), ad applaudire la formazione del presidente Ezio Vaghi c’era anche il prevosto di Saronno, monsignor Armando Cattaneo, tifoso di casa e competente appassionato di basket.

A fare la differenza nel Saronno un Riccardo Collini che ha messo a segno 15 punti ed il veterano Ezio De Piccoli con 14; sull’altro fronte a tenere il ritmo il prolifico Alessandro Beccari, miglior marcatori dell’incontro con 17 punti e Riccardo Iattoni che ne ha fatti 16. Si replica mercoledì alle 21 sul campo del Castiglione, in caso di vittoria saronnese la Robur passa direttamente il turno; in caso di successo emiliano la “bella” si terrà a Saronno sabato prossimo.

 

270414