SARONNO – Giuseppe Balzano, Jacopo Frasson, Christian Ferrante e Giacomo Ruzzenenti sono gli studenti del liceo scientifico Gb Grassi che hanno creato la nuova app che permetterà ai cittadini di prendere appuntamento per utilizzare i servizi comunali distaccati in piazza Cadorna.

L’applicazione, che sarà pronta per il mese di settembre, non solo permetterà l’accesso allo sportello “Binario comune” ma fornirà anche informazioni utili a partire dal meteo. Per ringraziare i ragazzi della nuova riuscita del lavoro si è tenuta negli ultimi giorni una piccola cerimonia in Municipio quando il sindaco Luciano Porro ha consegnato agli studenti un pergamena. Nel corso della cerimonia è stata consegnata anche una menzione a Simone Cervini, studente al primo anno del liceo che si è distinto con il suo progetto presentato al bando.

“Come direbbe Renzi, voi che, pur dovendo ancora sostenere l’esame di maturità, siete già giovani imprenditori ricchi di talento e potenzialità, siete la speranza non solo di Saronno ma di tutto il Paese. Riprendendo la metafora del treno potremmo dire che siete già sui binari giusti”.

I ragazzi si era gia distinti creando l’app iSaronno nell’ambito del concorso, “App4School”, indetto dal ministero dell’ Istruzione per invitare gli studenti a creare una applicazione innovativa per un settore socialmente rilevante.