SARONNO – Furto con lo stuzzicadenti, questa l’ultima pensata dei topi d’appartamento, che con questo sistema hanno messo a segno alcuni colpi fra la periferia nord saronnese ed il vicino comasco.

carabinieri gerenzano posto di blocco

In pratica, posizionano uno stuzzicadenti bloccando il pulsante del campanello in modo che suoni sempre, e poi se ne vanno. Se non esce nessuno ed al loro ritorno continua a suonare, allora non ci sono dubbi che la casa sia vuota e che i vicini non sentano, e quindi entrano e compiono il furto. Due le villette che sono state “visitate” in questo modo, sparito qualche gioiello e piccole somme di denaro. I proprietari, al loro ritorno, hanno trovato ancora il campanello che squillava all’impazzata, e l’immancabile stuzzicadenti. Sono state presentate denunce contro ignoti, e sono adesso in corso le indagini dei tutori dell’ordine anche se risalire ai responsabili non sarà semplice, considerato che non sono stati trovati testimoni di quanto è accaduto.

(foto archivio)

29082014

4 Commenti

Comments are closed.