13092014 lega nord fischietti verdi saronno  (5)SARONNO – La Lega ha presentato un’interrogazione per chiedere che il Comune si costituisca parte civile nei processi nei quali sono coinvolti scippatori, rapinatori, taglia-gomme, topi di appartamenti, ladri di auto e altri deliquenti più o meno organizzati.

“Sono ormai troppi – spiega il capogruppo Angelo Veronesi gli episodi di furti negli appartamenti, furti di auto, taglia gomme di auto, rapine e scippi che stanno imperversando a Saronno, non ultimi la rapina con aggressione in stazione e le minacce alla donna incinta in piazza Saragat. E’ ora di dire basta e di fare finalmente qualcosa di concreto per perseguire i criminali. Bisogna considerare che i criminali coinvolti in questo genere di reati potrebbero colpire qualsiasi cittadino in qualsiasi momento della giornata, come ci insegnano le cronache cittadine. Tutta la Città è vittima di questi criminali e tutta Saronno deve reagire”.

E il consigliere comunale chiede all’Amministrazione di farsi interlocutore di questa reazione:”Vi sono evidenti danni morali dovuti all’apprensione dei cittadini per la grave situazione di insicurezza. Potrebbero inoltre essere riconosciuti alla città anche danni patrimoniali dovuti all’acuirsi del problema sicurezza e che dovrebbero portare a dirottare una maggiore quantità di risorse economiche dei cittadini ad esempio per aumentare l’organico della polizia locale, i turni di pattuglia ed i costi per nuovi impianti di videosorveglianza. Tutti questi soldi, potrebbro essere utilizzati per altro ed è una vera e propria calamità quello che sta avvenendo a Saronno”

Non solo una scelta dettata da un tornaconto economico ma anche un modo per essere d’esempio ai cittadini: “Il Comune deve essere in prima fila nella difesa del diritto alla sicurezza dei cittadini e deve costituirsi parte civile per chiedere i danni ai criminali e ai deliquenti che infestano Saronno. Il Comune potrebbe dare coraggio a tutti coloro che sono stati parte lesa e che magari per evitare ulteriori minacce o per garantirsi una parvenza di quieto vivere vorrebbero lasciar perdere. Un interessamento diretto del Comune potrebbe aiutare a far riconoscere anche un risarcimento per mancato lucro a tutti i commercianti che si trovano a essere vittime dei criminali che infestano Saronno e che impauriscono la clientela”
Ecco il testo integrale dell’interrogazione
Alla c.a. Sig. Sindaco

Assessori competenti
e p.c. Presidente del Consiglio Comunale
Segretario Comunale

e Uffici preposti

Oggetto: Interrogazione: costituzione parte civile per scippi e rapine

Visti i troppi episodi di furti negli appartamenti, tagli gomme auto, rapine e scippi che stanno imperversando a Saronno, non ultimo la rapina con aggressione https://ilsaronno.it/2015/02/03/scippatore-prende-a-pugni-due-vittime-fermato-in-stazione/ (ALLEGATO 1)

CONSIDERATO IL FATTO

che i criminali coinvolti in questo genere di reati potrebbero colpire qualsiasi cittadino

che tutta la città è vittima di questi criminali

che ci sono danni morali evidenti contro la città

che potrebbero essere riconosciuti danni patrimoniali evidenti dovuti all’acuirsi del problema sicurezza che dovrebbero portare a dirottare una maggiore quantità di risorse economiche dei cittadini ad esempio per aumentare l’organico, il numero dei turni della polizia locale, aumento di costi di videosorveglianza.

CHIEDO

se il Comune abbia valutato di costituirsi parte civile in quanto parte danneggiata

che l’Amministrazione si impegni a fare in modo che il Comune di Saronno si costituisca parte civile nei diversi processi che vedono coinvolti i criminali responsabili di atti delinquenziati come quelli citati sopra.
Chiedo di rispondere a questa interrogazione in base al regolamento per il consiglio comunale

Ringraziando dell’attenzione, colgo l’occasione per porgere distinti saluti.

 

9 Commenti

  1. Chiedete i danni a porro, che non è che non ri candidarsi si pulisce la coscienza, mon ha fatto nulla per la sicurezza anzi!!!! Vergogna!

  2. Bravi! La città deve chiedere i danni. I cittadini sono vittime… anche di questa Amministrazione

  3. Chissá quanti soldi pioveranno nelle tasche del comune ammesso e non concesso che i farabutti siano tutti nulla tenenti… ovviamente in p.za Repubblica avremo un comune più simile al deposito di zio Paperone…

    • E’ evidente che costituirsi parte civile ha carattere deterrente contro i criminali che sperano di poter continuare a minacciare i cittadini singoli facendoli desistere dal persistere con le accuse fino al processo o evitare denunce. Se il Comune dovesse rispondere picche sapremo da che parte stanno.

      • Ma che deterrente sarebbe?
        I criminali non vedono deterrenti nell’arresto, nella detenzione (quando e se arriva), nella presenza delle forze dell’ordine, nella presenza di cittadini… e vedrebbero potente deterrente nel comune che si costituisce civile? Fa ridere.
        E nella tua risposta, Sgorbatt, è già sparito il bottino che il comune si ritroverebbe.
        E’ un’idea che non sta in piedi.

        • Chi lo dice che i delinquenti sono nullatenenti? Il Comune fa tutto per soldi? Ti rispondo citando Veronesi sopra: “Il Comune potrebbe dare coraggio a tutti coloro che sono stati parte lesa e che magari per evitare ulteriori minacce o per garantirsi una parvenza di quieto vivere vorrebbero lasciar perdere. Un interessamento diretto del Comune potrebbe aiutare a far riconoscere anche un risarcimento per mancato lucro a tutti i commercianti che si trovano a essere vittime dei criminali che infestano Saronno e che impauriscono la clientela”.
          Anche se non arrivassero i soldi dei danni, i processi non fiirebbero nel niente, come al solito se il Comune si costituisse parte civile.

  4. …provino a applicare la stessa cosa a Varese da loro amministrata e dove sta succedendo di tutto, che Saronno è un paradiso, i negozi del centro sono svaligiati in continuo e non sono neppure riusciti a far partire la videosorveglianza…….

  5. Sono stato recentemente a Firenze e lì la polizia locale sembra la gestapo… evidentemente Renzi non è come Porro….

Comments are closed.